Home SPETTACOLO Storie Italiane, in studio il caso di Patrizia, segregata in un pollaio...

Storie Italiane, in studio il caso di Patrizia, segregata in un pollaio per un mese

Ultimo aggiornamento 10:51

Durante la trasmissione odierna su Rai 1 di Storie Italiane, la conduttrice Eleonora Daniele ha riaperto un tema affrontato nella puntata di ieri, ovvero la storia della sfortunata Patrizia, rinchiusa e segregata per un mese in un pollaio.

Molto toccante la storia della donna, che ha raccontato di esser riuscita a scappare nei boschi, riuscendo a salvarsi la vita dopo chilometri e chilometri a piedi.

Storie Italiane: chi è Patrizia, la donna segregata in un pollaio in toscana

Ritornata in quei boschi, Patrizia ha fatto fatica a trattenere l’emozione. “Il ricordo è ancora troppo tremendo, troppo forte” ha detto la donna.

La persona che l’ha ritrovata, per prima, ha dichiarato: “Patrizia prima non voleva parlare, non si sbilanciava più di tanto: parlava solo di qualcosa di orribile”. Capelli tagliati in modo disordinato, molto dimagrita, la persona che l’ha ritrovata ha capito che qualcosa non andava.

“L’uomo del pollaio è molto pericoloso, lo sanno tutti” ha ammesso.