Home ATTUALITÀ Tecniche di controllo della vegetazione infestante: le due metodologie applicate da Soradis

    Tecniche di controllo della vegetazione infestante: le due metodologie applicate da Soradis

    Ultimo aggiornamento 15:44

    Il problema della vegetazione infestante è ben noto da chiunque disponga di un appezzamento di terreno, un orto o anche un piccolo giardino. Ma se in situazioni domestiche o di dimensioni ridotte la problematica può essere gestita da piccole realtà lavorative, o in ultima analisi da semplici privati, le cose si complicano quando il controllo deve essere assicurato su spazi molto estesi, come ad esempio le aree ferroviarie.

    Va da sé infatti che se le aree in cui insistono stazioni e binari ferroviari non fossero gestite da realtà imprenditoriali esperte, professionali e di grande caratura, non sarebbe possibile per gli utenti usufruire dei servizi di trasporto in condizioni ottimali per quanto riguarda l’efficienza e la sicurezza.

    In questo campo, l’azienda Soradis è attiva da numerosi anni e può vantare un ventaglio di risorse sia umane che tecniche, oltre al know how necessario per la gestione corretta e senza brutte sorprese di aree ferroviarie anche molto estese.

    Come spiega la Soradis, sostanzialmente l’azienda applica due metodologie di base per il controllo della vegetazione infestante nelle aree ferroviarie, così come nelle zone extra agricole. In alcune situazioni si parla di sfalcio e decespugliamento manuale, mentre in altre si fa necessaria l’adozione di sistemi di sfalcio e decespugliamento meccanici.

    Quando si parla di sfalcio e decespugliamento manuale, Soradis intende una lavorazione che viene svolta adoperando attrezzature e macchinari che devono essere manovrate da personale altamente specializzato. La lavorazione di tipo manuale è necessaria in tutti quei casi in cui non è possibile utilizzare apparecchiature meccaniche semoventi per assicurare le operazioni di taglio e decespugliamento. Questo può accadere sia per questioni tecniche che operative, ma la Soradis riesce a garantire – grazie all’esperienza pluriennale nel campo – gli stessi risultati in termini di efficienza, velocità e sicurezza.

    Nella maggior parte dei casi, ad ogni modo, la Soradis interviene utilizzando attrezzature meccaniche semoventi. Nella sua dotazione tecnica, l’azienda può disporre di motocarrelli ferroviari con bracci telescopici oltre a testate trincianti che danno ampie garanzie lungo linea, nelle trincee e nei rilevati.

    Fra le attrezzature che Soradis può mettere in campo ci sono inoltre particolari trattori e mezzi da lavoro con sistema strada/rotaia. Questi consentono l’utilizzo in più situazioni, come sui binari e sulle strade, grazie a bracci telescopici e testate trincianti. In parallelo la Soradis S.I.A. utilizza trattori che dispongono di bracci laterali, attrezzature semoventi a guida remota e semoventi a guida tradizionale. Una dotazione ricca ed efficiente, in grado di sopperire a tutte le necessità e risolvere anche le emergenze più complicate, aspetto che mette la Soradis nelle posizioni di vertice fra le aziende leader in questo campo.

    Articolo sponsorizzato da Soradis S.I.A. S.r.l.

    Soradis S.I.A. S.r.l.