Home ATTUALITÀ Teheran, nuova minaccia su armi atomiche

Teheran, nuova minaccia su armi atomiche

Ultimo aggiornamento 14:36
A picture shows the reactor building at the Russian-built Bushehr nuclear power plant in southern Iran on August 21, 2010

Parole dure, pericolose e ferme quelle che arrivano dalle autorità di Teheran. ‘L’Ue agisca o potremmo uscire dal trattato anti-proliferazione’.

Queste sono le ultime dichiarazioni del governo iraniano nel merito di una escalation di provocazioni e minacce che non sembrano indirizzate alla conclusione.

L’Iran potrebbe porre in conclusione la sua adesione al Trattato di non proliferazione nucleare (TNP) in replica al fallimento dell’Ue nell’adempiere agli impegni assunti nei confronti dell’Iran nell’ambito dell’accordo nucleare del 2015.

A dirlo, direttamente, è stato per appunto l’ambasciatore iraniano a Londra, Hamid Baeidinejad. L’Iran, ha dichiarato, continuerà ad assumere provvedimenti per ridurre gli impegni ogni due mesi come “campanello d’allarme” in risposta all’inazione dell’Ue, a meno che gli europei non si muovano per salvare l’accordo.