Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Terremoto in Giappone: allerta tsunami, magnitudo 6.4

Terremoto in Giappone: allerta tsunami, magnitudo 6.4

Ultimo aggiornamento 17:35

Un forte terremoto ha colpito nuovamente il Giappone. Il sisma è stato registrato nella prefettura di Yamagata, a 200 km dalla capitale Tokyo, sull’isola di Honshu. Al momento non si registrano notizie di danni a persone o cose, ma è stata diramata un’allerta tsunami, considerando l’alta magnitudo della scossa, ovvero 6.4 della scala Richter.

Terremoto in Giappone: aggiornamenti ora per ora

Aggiornamento ore 15,30

Il terremoto che ha colpito il Giappone ha già provocato le prime ondate di tsunami, registrate nelle coste settentrionali del Paese del Sol Levante. La scossa, registrata con magnitudo 6.8, ha avuto epicentro nel mare, e desta preoccupazione anche se il sisma è di intensità minore di quello del 2011.

In quella occasione, infatti, la magnitudo registrata fu vicina al nono grado, e determinò l’incidente della centrale nucleare di Fukushima.

Aggiornamento ore 16,30

Il terremoto che ha colpito oggi, 18 giugno 2019, il territorio del Giappone è stato di magnitudo 6.4, a 20 miglia dalla costa e 10 km di profondità. Corretto quindi il dato iniziale, che era stato diffuso come 6.8.

Nella prefettura di Yamagata, dove è stato localizzato l’epicentro, sono presenti degli impianti per l’energia nucleare, ma dalle autorità giapponesi è stato assicurato che non vi sono danni agli stessi.

Al momento non si segnalano danni né vittime in seguito al sisma, considerando anche che la costa interessata non è densamente popolata. A scopo precauzionale, sono state sospese le linee Shinkansen dei treni superveloci per alcune tratte.

Il terremoto di oggi in Giappone ricade ad un anno esatto dal sisma che aveva colpito il Paese, nella zona di Osaka. In quell’occasione la scossa era stata avvertita alle 7,58 locali, a 2km dal centro di Hirakata con magnitudo 6.1, ed aveva provocato 5 vittime, oltre 400 feriti e diversi danni.

Aggiornamento ore 17,30