Home POLITICA ESTERI Un caso di influenza sulla crociera Mcs Meraviglia: sbarco negato

Un caso di influenza sulla crociera Mcs Meraviglia: sbarco negato

Ultimo aggiornamento 17:20

Ci risiamo. Nel pomeriggio è giunta notizia dagli Stati Uniti che sia la Giamaica, che le Isole Cayman, hanno rifiutato l’attracco della nave da crociera italiana Msc Meraviglia, con a bordo 4.500 passeggeri e 1.600 membri di equipaggio.
Il ‘New York Times’ ha spiegato che la nave era giunta in prossimità di Ocho Rios, in Giamaica, dove era prevista la sosta. Quando però il comandante ha comunicato che un membro dell’equipaggio era stato colpito da influenza (quindi al momento non si parla di coronavirus), le autorità locali hanno negato alla Msc Meraviglia l’attracco.
Quindi, dopo una sosta in rada di circa 4 ore – attesa a vuoto – la nave da crociera italiana ha ripreso la rotta, come previsto, per Georgetown. Anche qui però, avuta notizia del caso di influenza, anche le autorità delle Cayman hanno negato lo sbarco.
A quanto pare ci si prepara ad una replica del caso Westerdam…
Max