Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS USA, ipotesi taglio 250 milioni di aiuti in Iraq

USA, ipotesi taglio 250 milioni di aiuti in Iraq

Ultimo aggiornamento 07:21

L’inasprimento delle tensioni, belliche e non solo, in ambito mediorientale in relazione alla escalation di repliche e controrepliche che sono andati in scena in queste ultime giornate ha in cantiere, dal punto di vista delle decisioni degli Stati Uniti, una possibile nuova svolta in relazione all’Iraq.

Secondo quanto trapela, infatti, gli Usa sarebbero pronti a tagliare 250 milioni di aiuti in Iraq. 

Usa, taglio 250 milioni di aiuti in Iraq se costretti a lasciare il paese

L’amministrazione di Donald Trump, in effetti, a quanto emerge in queste ultime ore, sarebbe pronta a varare il taglio degli aiuti militari per una cifra intorno ai 250 milioni di dollari all’Iraq: sarebbe questa la come all’ipotetica richiesta alle truppe Usa di lasciare il Paese.

Questo è quanto viene riportato, se non altro, dal Wall Street Journal che ha citato fonti del Pentagono. I fondi, nel particolare, sono stati già approvati dal Congresso. Ma la decisione del governo potrebbe fungere da stand by.

All’orizzonte, inoltre, secondo le indiscrezioni, ci potrebbero essere da parte della Casa Bianca ulteriori nuove ipotetiche sanzioni economiche e militari nei riguardi di Baghdad.