Home ATTUALITÀ Vaccino AstraZeneca, nuovi dati: “Efficace al 76% nella prevenzione”

    Vaccino AstraZeneca, nuovi dati: “Efficace al 76% nella prevenzione”

    PALABALESTRAZZI CENTRO VACCINI COVID -19 SOMMINISTRAZIONE VACCINO

    L’efficacia del vaccino AstraZeneca è del 76% nella prevenzione della malattia sintomatica e del 100% della malattia grave o critica e dell’ospedalizzazione. Lo ha dichiarato l’azienda farmaceutica al Data Safety Monitoring Board americano. AstraZeneca ha così diramato nuovi dati relativi all’efficacia del vaccino.

    Il siero anglo svedese, fa sapere ancora l’azienda, ha dimostrato un’efficacia dell’85% contro la malattia sintomatica nei partecipanti di età pari o superiore ai 65 anni. Il vicepresidente esecutivo della BioPharmaceuticals R&D, Mene Pangalos, ha spiegato che “l’analisi primaria è coerente con la nostra analisi provvisoria rilasciata in precedenza e conferma che il nostro vaccino Covid-19 è altamente efficace negli adulti, compresi quelli di età pari o superiore a 65 anni”.

    Ha poi aggiunto: “Non vediamo l’ora di presentare la nostra richiesta di autorizzazione all’uso di emergenza negli Stati Uniti e di prepararci per il lancio di milioni di dosi in tutta l’America”. In Italia la somministrazione del vaccino AstraZeneca è ripartita dopo i tre giorni di stop preventivo, anche se alcune regioni, come il Lazio, hanno annunciato che ci saranno alcuni rallentamenti sulla distribuzione nel mese di aprile.