Home ATTUALITÀ Vaccino coronavirus Italia, ultime notizie: produzione ad Anagni e prime dosi a...

Vaccino coronavirus Italia, ultime notizie: produzione ad Anagni e prime dosi a novembre

Ultimo aggiornamento 08:07

Buone notizie sul fronte vaccino per il Covid 19. Dalla Catalent una vistosa accelerata, si va verso l’avvio della produzione dal sito di Anagni a partire da metà ottobre.

“Abbiamo iniziato già a fare i lotti di prova, entro fine settembre partiremo con il test “media fill” per simulare il processo asettico e aspettiamo per metà ottobre i materiali da AstraZeneca per partire con la produzione del vaccino” ha dichiarato la general manager Barbara Sambuco.

Quando sarà pronto il vaccino Covid-19? Possibilità a novembre, prime dosi per gli operatori sanitari

Sarà infatti il polo di Anagni, in collaborazione con l’azienda AstraZeneca ad infialare il vaccino realizzato dall’università di Oxford e la Irbm di Pomezia.

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha già auspicato che il vaccino possa essere disponibile entro la fine del 2020, quando sarà fornito, con precedenza, a operatori sanitari e subito dopo ad anziani e malati.

AstraZeneca, che ha acquistato il brevetto per fornire il vaccino, ha scelto la Catalent di Anagni per i confezionamento. “I rapporti commerciali con Catalent sono vecchi di anni” ha osservato Sambuco. “E comunque il nostro stabilimento ha una capacità di produzione che pochi hanno al mondo”.