Home BENESSERE Vaccino coronavirus: quello della tubercolosi può potenziare il sistema immunitario

Vaccino coronavirus: quello della tubercolosi può potenziare il sistema immunitario

Ultimo aggiornamento 14:20

Nella lotta contro il coronavirus, gli scienziati stanno cercando aiuto da un vaccino secolare: il vaccino contro la tubercolosi.

I team di tutto il mondo stanno conducendo studi clinici per vedere se il vaccino può aiutare le persone a combattere Covid-19, potenziando il loro sistema immunitario.

Il vaccino, comunemente noto come BCG, contiene un ceppo vivo e indebolito di Mycobacterium bovid, un cugino di M. tuberculosis, il microbo che causa la tubercolosi.

Vaccino, quello della tubercolosi potrebbe aiutare contro il coronavirus potenziando il sistema immunitario

Mentre il vaccino ha lo scopo di aumentare le risposte immunitarie al batterio della tubercolosi, gli studi hanno dimostrato che il BCG può anche aumentare la capacità del sistema immunitario di combattere altri agenti patogeni.

Ciò ha scatenato diverse squadre per indagare se ha qualche beneficio per la pandemia di coronavirus. Un team di UMC Utrecht darà il via alla prima delle prove di questa settimana, testando il vaccino su 1.000 operatori sanitari in otto ospedali.

Nel frattempo, anche un team dell’Università di Melbourne sta anche organizzando uno studio BCG tra gli operatori sanitari. Il processo coinvolgerà 4.000 operatori sanitari in vari ospedali in tutta l’Australia.

La professoressa Kathryn North AC, direttrice del Murdoch Children’s Research Institute, ha dichiarato: “I ricercatori medici australiani hanno la reputazione di condurre test rigorosi e innovativi. Questo studio consentirà di testare adeguatamente l’efficacia del vaccino contro i sintomi di Covid-19 e potrebbe aiutare a salvare la vita dei nostri eroici operatori sanitari in prima linea.”