Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS “Vaccino Covid in Italia a fine gennaio. La curva dei contagi inizia...

“Vaccino Covid in Italia a fine gennaio. La curva dei contagi inizia a raffreddarsi”, annuncia Arcuri

Ultimo aggiornamento 20:06
Domenico Arcuri

E’ veramente curioso ciò che accade internamente a questo governo: delle volte rispetto agli eventi ‘sembra navigare a vista’ altre, come in questo caso, da quasi l’impressione di saperla lunga.

Fatto sta che, nemmeno il tempo di annunciare – appena ieri – che il commissario straordinario all’emergenza, Domenico Arcuri, è stato nominato dal premier Conte responsabile della distribuzione del vaccino anti-Covid, che già oggi il ‘responsabile’ ha un annuncio da lanciare: ”Contiamo di vaccinare i primi italiani a fine gennaio“.

Arcuri: “Già da ieri siamo al lavoro per organizzare la prima tornata di chi vaccinare”

Lo affermato poco fa il commissari stesso, nell’ambito di una conferenza stampa. “Dobbiamo molto in fretta individuare le prime categorie a cui somministrare il vaccino e lo faremo in funzione della loro esposizione al virus e in funzione della loro fragilità. Stiamo da ieri organizzando la prima tornata ma anche le successive”.

Arcuri: “Il vaccino sarò somministrato da professionisti. A giorni bandi per medici ed infermieri”

Arcuri inoltre, assicura che “Il vaccino sarà somministrato da chi ha uno skill professionale adeguato“. Dunque, aggiunge, ”Già nelle prossime ore o nei prossimi giorni, ci saranno nuovi bandi per reclutare medici e infermieri“.

Arcuri: “Un Covid-hotel in ogni provincia. La curva dei contagi inizia a raffreddarsi”

Infine, per quanto riguarda invece i Covid-Hotel, Arcuri che si arriverà a disporne di almeno uno “per provincia” del resto, spiega, “Un italiano su 60 è colpito dalla pandemia, un’enormità eppure – rivela – la curva dei contagi inizia a raffreddarsi“. Inoltre, ha poi concluso, ”Facciamo stabilmente 10 volte più tamponi rispetto alla prima ondata. Chi sostiene che siamo impreparati non ha occhi onesti”.

Max