Home SPETTACOLO GOSSIP Valeria Marini, il dolore per 3 aborti e la maternità mancata: il...

Valeria Marini, il dolore per 3 aborti e la maternità mancata: il primo a 14 anni, poi con Vittorio Cecchi Gori

Ultimo aggiornamento 07:44

Valeria Marini non è nota al pubblico solo per la sua bellezza prorompente, per la simpatia e per le sue numerose apparizioni televisive. La famosa showgirl, infatti, ha catturato l’attenzione del pubblico anche per via di alcune pagine profondamente tristi e cupe della sua vita privata. Quali?

Quelle che hanno raccontato della sua maternità mancata, una drammatica realtà con cui ha dovuto fare i conti, ed una ferita aperta che ancora si porta dietro. Ma come è andata?

E’ presto detto. Ecco cosa ha raccontato la stessa Valeria Marini al riguardo di questa sua personale e triste vicenda.

Valeria Marini, 3 aborti e maternità mancata: il primo a 14 anni, gli altri due col compagno Vittorio Cecchi Gori

Valeria Marini infatti ha raccontato nella sua biografia di essere passata per ben tre occasioni in cui ha perso la straordinaria possibilità di diventare una mamma. Un dramma che si porterà sempre dietro.

Valeria Marini, da 20 anni sulla cresta dell’onda della televisione italiana ha sempre mostrato una versione sorridente di sè, ma anche anche laceranti ferite dentro. Una di questa l’ha raccontata lei stessa.

aggiornamento ore 8.04

La showgirl nella sua autobiografia chiamata ‘Lezioni Intime‘, ha affrontato apertamente il dramma della maternità che ne ha segnato la vita e ancora oggi la fa soffrire. Come è andata?

Valeria Marini ha subito 3 aborti, il primo dei quali quando aveva solamente 14 anni.

 

A 14 anni infatti Valeria Marini ebbe una relazione con un uomo molto più grande di lei, un libraio di 30 anni. Rimase incinta, e decise di non portare avanti la gravidanza.

“Quando sono rimasta incinta, ho dovuto rinunciare alla gravidanza, che probabilmente avrebbe dato un’altra impostazione alla mia esistenza”, ha ammesso.

aggiornamento ore 11,35

Gli altri due aborti invece? Sono capitati nel corso della sua storia con il noto produttore cinematografico Vittorio Cecchi Gori. Valeria era davvero innamorata di lui e non l’ha mai abbandonato anche, se non soprattutto, nella fase delicata in cui l’uomo venne coinvolto in complicati e duri caos giudiziari.

 

Fu una fase delicata per Cecchi Gori e per lei, e Valeria rimase. Come andò? Dopo una violenta lite subì un aborto spontaneo: “Da un mese non avevo il ciclo ed ero certa di essere finalmente incinta, ma una sera, dopo l’ennesima lite, ho avuto una tremenda emorragia. Non mi sono neanche fatta ricoverare”.

 

E infine, il terzo aborto poco dopo. In questo caso, pare che sia stato il compagno a domandarle di rinunciare alla gravidanza. Tuttavia Valeria Marini non ha chiuso le porte alla possibilità di diventare mamma, un giorno, magari anche tramite adozione.

aggiornamento ore 15,34