Varese, incendio in abitazione, morto un uomo

    Ultimo aggiornamento 00:00

    Un drammatico incendio divampato nella notte di ieri sera, intorno all’una del mattino, ha devastato completamente un’ abitazione privata provocando la morte di un uomo. E’ accaduto a Castiglione Olona, in provincia di Varese, in via Papa Giovanni XXIII e secondo le prime indiscrezioni per cause accidentali. La vittima, uno degli abitanti della casa, è Stefano Amilcarelli, personalità nota nel paese, che nel tentativo di spegnere le fiamme è rimasto intrappolato, bloccato in un angolo al piano terra, perdendo così la vita. I suoi genitori, invece, con i quali viveva in casa, sono rimasti illesi e sono riusciti a lasciare la casa in tempo.

    I pompieri erano ancora al lavoro sul luogo dell’ incendio questa mattina: la strada è chiusa anche ai pedoni e recintata, mentre persiste ancora un odore acre. Nell’ obiettivo di circoscrivere le fiamme hanno operato 8 squadre di vigili del fuoco, per un totale di 20 persone. Paura diffusa anche tra i vicini, con le fiamme che, molto alte, hanno lambito le anche case vicine.

    La vittima, Stefano Amicarelli, aveva 49 anni e viveva con i suoi genitori nella casa che è andata a fuoco, e dove lui, nel tentativo di salvataggio, ha perso la vita. Amicarelli era molto conosciuto a Castiglione: il suo studio di geometra era nella stessa casa, dove viveva e lavorava, ed era fratello di Maurizio Amicarelli, comandante della Polizia Locale di Castiglione Olona.
    “È una tragedia che colpisce tutti – ha commentato il sindaco di Castiglione Olona, ??Emanuele Poretti – Siamo vicini alla famiglia in questo momento e in particolare a Maurizio, con cui ci lega una relazione professionale e di amicizia”.