Home ATTUALITÀ Venerdì la via Crucis al Colosseo con Papa Francesco, Roma si blinda

    Venerdì la via Crucis al Colosseo con Papa Francesco, Roma si blinda

    ZONA GIALLA, RIAPERTURA DEI RISTORANTI A ROMA. RISTORANTE IN ZONA COLOSSEO, RIPRESA DELLA CONSUMAZIONE AL TAVOLO. SERVIZIO PRANZO CAMERIERA

    Papa Francesco tornerà a presiedere la via crucis al Colosseo dopo due anni di assenza dovuti alla pandemia. Venerdì il Pontefice, insieme ad una famiglia russa e una ucraina, porterà la croce della tredicesima stazione, quella che ricorda la morte di Gesù. Lo farà in un Colosseo blindato, delimitato da varchi di accesso con metal detector e sorvegliato da un massiccio dispiegamento di forze dell’ordine.

    Il piano di sicurezza, riporta il Messaggero, verrà deciso nelle prossime ore dalla prefettura, ma è probabile che lo schema ricalchi quello visto nel 2019, l’ultima volta che il Papa ha preso parte alla Via Crucis. Per entrare nella zona del Colosseo sarà necessario attraversare dei varchi installati per l’occasione. Inoltre dovrebbe essere istituita una vasta green-zone nell’area del centro storico presieduta da artificieri, unità operative antiterrorismo e reparti speciali di polizia e carabinieri.

    Controlli serrati anche su scali ferroviari, caselli autostradali, aeroporti e porti. Già da domani, quando il Papa officerà la messa nella Basilica Vaticana e nel pomeriggio il rito della Lavanda dei piedi, diverse zone del centro storico saranno blindate. E sempre da domani, a partire dalle 13, saranno chiuse al traffico diverse strade, tra cui via dei Fori Imperiali; via Cavour; via degli Annibaldi e via Nicola Salvi; via Celio Vibenna e via di San Gregorio.

    Verrà ridisegnata inoltre parte della viabilità con la deviazione dei bus, 51, 75, 81, 85, 87, 117 e 118. Dalle 13 di domani infine è prevista la chiusura della stazione Colosseo della linea B della metro.