Home SPETTACOLO MUSICA Influenzato, Elton John stasera salta l’Arena

Influenzato, Elton John stasera salta l’Arena

Laddove non sono riusciti i suoi detrattori, o le ‘macumbe’ di alcuni colleghi invidiosi del suo interminabile successo, è invece riuscito il maltempo, e per giunta italiano!
Ci riferiamo alla grande rockstar britannica, Elton John, che ‘avrebbe’ dovuto tenere stasera il secondo dei due concerti programmati – e strapieni di pubblico – all’Arena di Verona.
‘Accompagnato’ anche dal film autobiografico che celebra i fasti nelle sale italiane, l’eclettico musicista sta infatti vivendo una seconda vita, riscuotendo ovunque si esibisca impressionanti tutto esaurito. Ma, come dicevamo, come molti di noi anche lui si è dovuto arrendere alle bizze del tempo ed ai suoi repentini mutamenti climatici. Risultato, Elton ora è vittima di una fastidiosa influenza.
Come hanno infatti spiegato gli organizzatori attraverso un laconico comunicato stampa: “Ieri Elton stava combattendo con un’influenza. Ha sofferto durante il suo riscaldamento vocale prima dello show a Verona e sebbene le sue condizioni fossero altalenanti è stato in grado di portare a termine lo show. Le condizioni fredde e umide dell’ anfiteatro all’aperto hanno aggravato la condizione. Sfortunatamente, dopo una notte di riposo e il consulto con un medico questa mattina, le condizioni della sua voce non sono migliorate e le sue corde vocali sono risultate infiammate ed è stato quindi consigliato di non eseguire il concerto di stasera”.
Parole che hanno gettato nello sconforto quanti giunti oggi a Verona, felici di abbinare alla visita storica della bella città, uno spettacolo indimenticabile. A peggiorare poi la situazione, hanno aggiunto gli organizzatori, l’incertezza sul come, quando (e ‘se’), recuperare lo show: “Stiamo al momento verificando la possibilità di riprogrammare lo show”. Ma non solo una beffa per i fan italiani, vista la forte costipazione dell’artista, aggiungono, “Ci aspettiamo che con i medicinali prescritti Elton starà bene abbastanza per esibirsi a Wiesbaden sabato 1 giugno”.
Cosa aggiungere quindi? Consigliamo agli spettatori rimasti con un plamo di naso di tenere d’occhio nelle prossime ore i siti www.ticketone.it e www.dalessandroegalli.com, per sperare in un recupero.
Max