Home SPETTACOLO GOSSIP VIDEO | Valeria Marini, bagno nella Barcaccia: multa e daspo

VIDEO | Valeria Marini, bagno nella Barcaccia: multa e daspo

Ultimo aggiornamento 14:34

Mai banale Valeria Marini, nemmeno quando deve girare il videoclip del suo nuovo singolo musicale, estratto dall’album Me Gusta (Baci Stellari). La nota showgirl ha infatti scelto una location suggestiva come la Barcaccia per il suo video. È entrata in acqua nella fontana ai piedi di Trinità dei Monti, a Roma, nella serata di ieri, accompagnata da una folla che ha registrato l’evento.

Il video è immediatamente diventato virale sui social, peccato però che la pensata costerà a Valeria Marini una multa da 450 euro e un Daspo di due giorni. Poco male probabilmente per la showgirl, che avrà di certo un ritorno pubblicitario importante dopo il bagno nella fontana della Barcaccia.

Valeria Marini: “Speriamo che i miei soldi servano per pulire Roma”

A rendere nota la multa e il conseguente Daspo per Valeria Marini è stato una nota emessa dalla Polizia locale, che attraverso le telecamere di sorveglianza hanno potuto riprendere il bagno proibito: “Gli agenti di servizio in piazza erano impegnati in cima alla scalinata per riprendere alcune persone che stavano bivaccando sul monumento, appena hanno notato l’assembramento di persone intorno alla fontana sono scesi e non vedendo nessuno dentro la vasca hanno contattato la centrale operativa”.

Il comandante del I gruppo centro della polizia locale, Maurizio Maggi, ha poi reso nota la multa inflitta a Valeria Marini: “Dovrà pagare “450 euro per il bagno al quale si aggiunge la sanzione di 100 euro prevista dal nuovo regolamento di polizia urbana che prevede il Daspo urbano: per 48 ore non potrà circolare in quella zona alla seconda violazione scatta il Daspo del questore”. Immediata la risposta della showgirl: “A me la multa sembra una cosa esagerata, spero almeno che i soldi che pagherò serviranno a sistemare la città di Roma. Piazza di Spagna è di una sporcizia vergognosa. Io sono entrata nella fontana solo per toccare la fontana e sono contenta di aver visto che almeno l’acqua della Barcaccia è pulita, mentre la città è sporchissima”, ha concluso Valeria Marini.