Home TECNOLOGIA Viewpoints, Facebook paga per rispondere a sondaggi: come funziona, quando esce in...

Viewpoints, Facebook paga per rispondere a sondaggi: come funziona, quando esce in Italia e quanto paga

Ultimo aggiornamento 17:09

Essere pagati per rispondere a sondaggi e cedere i propri dati personali. Questo il modo scelto da Facebook per migliorare i propri prodotti (Facebook, Instagram e WhatsApp). Per farlo ha scelto di utilizzare gli stessi utenti, che scaricando l’applicazione Viewpoints prenderà parte al programma sviluppato per potenziare i servizi.

Gli utenti saranno chiamati ad ottemperare a semplici doveri come registrare pronunce, catalogare immagini, m rispondere a rispondere a sondaggi. Il tutto con l’assoluto assenso da parte dell’utente, che verrà messo al corrente di come verranno utilizzati i dati personali forniti.

Quanto paga Facebook?

L’applicazione è attiva contentamene solo negli Stati uniti, se il processo dovesse essere positivo verrebbe espanso anche all’Europa e quindi in Italia. La domanda allora sorge spontanea: quanto paga Facebook? Al momento il tesso massimo è fissato 600 dollari annui, circa 40 euro.

Potranno prendere parte al programma solamente i maggiorenni e l’accredito versate mediante il raggiungimento di determinati punti avviene attraverso la piattaforma Paypal. Se qualcuno avesse voglia di arrotondare (non moto a dir la verità) Facebook potrebbe avere l’applicazione che fa per voi. In attesa che arrivi in italia, presumibilmente intorno a marzo 2020.