Home SPORT CALCIO Wesley Snejder, addio al calcio. Il campione olandese si ritira

Wesley Snejder, addio al calcio. Il campione olandese si ritira

Ultimo aggiornamento 08:48

Wesley Sneijder dice addio al mondo del calcio. Un annuncio a sorpresa, in sordina, durante un’intervista per il sito dell’Utrecht. Intervistato nel suo “skybox” dal quale segue le partite della squadra olandese, il centrocampista ha sfruttato l’occasione al microfono per dare addio al pallone.

Negli ultimi due anni per lui il campionato qatariota con la maglia dell’Al Gharafam: 16 gol in 27 partite ufficiali il suo score.

Wesley Snejider cresce nell’Ajax e debutta nel 2002. Dopo 5 anni ad alti livelli arriva il Real Madrid che lo acquista per 27 milioni di euro. L’apice lo trova però quando approda da Mourinho, abbracciando il progetto dell’Inter. Con lui come grande protagonista i nerazzurri vincono lo storico triplete.

Da lì, sfiora la coppa del mondo con la sua Olanda, poi inizia il lento declino. Galatasaray, Nizza e Al Gharafa le ultime squadre.