Home SPETTACOLO CINEMA Woody Allen: ‘Ritirarmi? Probabilmente morirò girando un film’

Woody Allen: ‘Ritirarmi? Probabilmente morirò girando un film’

“Mi sono sempre concentrato sul mio lavoro e questo mi assorbe: non importa cosa succeda a mia moglie, ai miei figli e alla politica. Probabilmente cadrò a terra morto nel bel mezzo delle riprese di un film”.

Basta questa affermazione, come suo costume tra il serio ed il faceto, per zittire quanti hanno più volte dato per imminente il ritiro dell’immenso Woody Allen dalla scena cinematografica.
Ma non solo a ritirarsi nemmeno ci pensa. l’eclettico regista invece rilancia e, dalla città basca di San Sebastian, dove proprio domani è previsto il primo ciak (“Voglio mostrare la mia visione di San Sebastian al mondo”, ha promesso davanti all’entusiasta stampa locale), ha tenuto a precisare che “I miei film sono il prodotto del lavoro di grandi attori e attrici con cui ho collaborato. Anche se mi prendo il merito del loro lavoro, sono loro la ragione del successo dei miei film”.

Woody Allen: sarà una commedia romantica

E per l’occasione il ‘papà’ di ‘Manhattan’ ha tenuto a presentare gli attori che ha scelto per questa sua avventura filmica: Louis Garrel, Elena Anaya, Wally Shawn, Gina Gershon e Sergi López. Quanto al film, prodotto da The Mediapro Studios in collaborazione con Gravier Productions, Allen ha preferito non sbilanciarsi troppo, spiegando soltanto che “è una commedia romantica che ha come protagonisti degli americani che arrivano al festival del cinema di San Sebastian e ciò che accade ha dei risvolti comici”.
Max