Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Xi chiama Trump: grazie al Covid-19 ‘scoppia la pace’ tra i due...

Xi chiama Trump: grazie al Covid-19 ‘scoppia la pace’ tra i due paesi

Ultimo aggiornamento 14:45

A rendere straordinariamente affascinante l’arte della politica, è la sua imprevedibile mutevolezza: l’inspiegabile fenomeno per il quale, come nulla fosse, tra due paesi ad un passo dalla guerra, improvvisamente ‘scoppia la pace’.

Ora, con le dovute proporzioni (in questa caso parliamo infatti di ‘guerra economica’), dopo mesi di attacchi reciproci e pesanti dazi , con l’avvento del Covid-19 – da Trump inizialmente definito con disprezzo “il virus cinese” – è improvvisamente accaduto l’impensabile.

Xi Jinping ha offerto agli Usa aiuto e supporto

Come ha infatti riferito stamane ‘Xinhua’, l’agenzia di stampa ufficiale cinese, il leader Xi Jinping ha chiamato il presidente Trump per offrire aiuti e supporti agli Stati Uniti, in questo momento il primo paese al mondo per numero di contagi. Senza filtri infatti, Pechino ha voluto condividere con la Casa Bianca tutte le informazioni in suo possesso sul coronavirus, “in modo aperto, trasparente e responsabile”. Così come accaduto nei confronti dell’Organizzazione mondiale della sanità, e di altri Paesi, Italia in primis.

Trump: “Lavoriamo strettamente, grande rispetto”

In sintesi Xi Jinping ha tenuto rimarcare che ci troviamo tutti davanti ad un nemico comune, che non tiene conto di razze o confini, e che soltanto la compattezza della comunità internazionale può produrre la giusta risposta. Parole recepite positivamente da Donald Trump, che ha a sua volta parlato di ”Un colloquio molto positivo”, improntato sul oronavirus, “che sta devastando grandi parti del nostro pianeta. La Cina ne ha passate tante e ha sviluppato una forte comprensione del virus. Lavoriamo insieme strettamente, grande rispetto”.

Max