Home NOTIZIE LOCALI Zètema Progetto Cultura al RO.ME Museum Exhibition

    Zètema Progetto Cultura al RO.ME Museum Exhibition

    Ultimo aggiornamento 20:28

    Zètema Progetto Cultura è presente dal 27 al 29 novembre alla Fiera di Roma per la seconda edizione di RO.ME Museum Exhibition e presenterà alcune delle attività e dei progetti più innovativi che gestisce per conto dell’Amministrazione capitolina.
    Partecipata al 100%, Zètema è la società strumentale di Roma Capitale che opera nel settore della Cultura.
    Tra i suoi numerosi compiti: la gestione del Sistema dei Musei Civici della Sovrintendenza Capitolina ai Beni culturali e di tutti i servizi museali (dall’accoglienza alla biglietteria, dalla didattica all’organizzazione di eventi e mostre, dalla gestione delle librerie alla vigilanza), la gestione delle ludoteche Technotown e Casina di Raffaello e della Casa del Cinema, la realizzazione di grandi eventi (come La Festa di Roma, Letterature Festival Internazionale di Roma, La Notte dei Musei e Musei in Musica) e la gestione di servizi culturali e turistici (come la ROMA PASS, i Tourist Infopoints, il Call Center multilingue 060608 e, per i residenti e studenti a Roma, la MIC CARD). Per tutte queste attività Zètema si occupa anche della promozione e della comunicazione.
    Sotto la guida dell’Amministratore Delegato Remo Tagliacozzo, in carica da agosto 2017, Zètema ha intrapreso un importante progetto di CHANGE, mettendo al primo posto traguardi come SOSTENIBILITÀ, INNOVAZIONE, ORIENTAMENTO AL CLIENTE, BENESSERE DEI DIPENDENTI. Solo per citare una delle azioni più impattanti sulla vita dei cittadini e dei propri dipendenti, l’azienda ha iniziato per la prima volta un percorso volto a ridurre l’effetto delle attività d’impresa sull’ecosistema. Otterrà infatti a breve la certificazione iso20121 per eventi sostenibili. Il raggiungimento di una nuova identità aziendale passerà anche attraverso un più forte riposizionamento di Zètema sul mercato di riferimento, la ricerca della soddisfazione del cliente in ottica di customer experience, un nuovo modello organizzativo che restituisce valore alle persone, mettendo al centro dell’azienda l’ascolto, la formazione e il welfare.

    Al RO.ME Museum Exhibition, in collaborazione con l’Assessorato allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale, Zètema allestirà un Tourist Infopoint temporaneo con operatori multilingue che, analogamente a quanto avviene nei Tourist Infopoint di Roma Capitale dislocati in punti strategici della città, forniranno informazioni e distribuiranno materiali di interesse turistico e culturale, venderanno biglietti per il trasporto pubblico, biglietti museali e per eventi e spettacoli. Sarà possibile acquistare la Roma Pass, city card turistica tra le più apprezzate al mondo (solo nel 2018 ne sono state vendute 615.000). I residenti o studenti a Roma potranno acquistare con soli 5 euro la MIC card e accedere illimitatamente per 12 mesi a tutti i Musei Civici e siti archeologici della Sovrintendenza Capitolina. Una card rivoluzionaria, promossa dall’Assessorato alla Crescita culturale di Roma Capitale, che consente di vivere liberamente il patrimonio artistico della città e che ha registrato un boom di vendite nel primo anno di vita (è stata lanciata a luglio 2018) con 88.000 card vendute.
    Oltre alla ricca offerta museale (Zètema gestisce i 18 musei del Sistema Musei in Comune di Roma Capitale), saranno presentati i tre progetti di valorizzazione del patrimonio archeologico attraverso esperienze immersive e multimediali. Oltre a Viaggi nell’antica Roma al Foro di Cesare e al Foro di Augusto e L’Ara Com’era, i visitatori potranno vivere direttamente in fiera, indossando gli appositi visori, una delle tappe di Circo Maximo Experience, l’innovativo progetto inaugurato lo scorso maggio per rivivere la storia del Circo Massimo attraverso realtà aumentata e virtuale.
    L’azienda presenterà anche le proprie attività per gli Eventi corporate e sarà protagonista di un focus sulle politiche di gestione dei prodotti nei bookshop. La responsabile Biglietterie e delle Librerie, Laura Silvestro, interverrà infatti all’incontro “Make customers ‘fall in love’: visual merchandising, un confronto Italia Francia” previsto il 27 novembre ore 15 in Sala Fidartis.
    Max