Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Covid, “Se continua così a Natale avremo gli stessi casi della Francia”,...

Covid, “Se continua così a Natale avremo gli stessi casi della Francia”, Merkel lancia l’allarme

Ultimo aggiornamento 15:33
BERLIN, GERMANY - MARCH 11: German Chancellor Angela Merkel speaks to the media over the ongoing coronavirus spread in Europe on March 11, 2020 in Berlin, Germany. The number of confirmed cases of coronavirus is continuing to rise dramatically in Germany and has topped 1,500. The German government position is that a spread of the virus to 60%-70% of world's population is inevitable and that the priority needs to be on slowing the spread so that medical and other measures can be introduced effectively. (Photo by Sean Gallup/Getty Images)

Covid: l’Europa vittima di una seconda ondata? La Spagna è messa malissimo, in Gran Bretagna dove il premier Johnson si è vantato del senso di libertà ed allegria della sua gente, per ‘scongiurare’ il peggio, si è infine dovuto piegare al coprifuoco, facendo manganellare duramente chi contrario.

Merkel: “Arriveremo a Natale con gli stessi contagi che ha la Francia”

Negli ultimi giorni poi la Francia ha iniziato a mostrare un’impennata di nuovi contagi ed ora, testimonia la Merkel in persona, anche in Germania è iniziata a salire la preoccupazione per l’alto numero di nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore: 1.192. Numeri inquietanti affiancati inoltre da diversi focolai sorti in diverse aree del paese.

Così, parlando davanti  ai vertici della Cdu, la cancelliera ha rimarcato l’urgenza di intervenire altrimenti, ha ammonito: “Il paese arriverà a Natale con le stesse cifre della Francia”

Germania: sabato segnalati 2.507 nuovi contagi nel paese

C’è inoltre da spiegare che, gli ultimi dati forniti dalle autorità sanitarie tedesche risalgono al week-end e dunque non tutti i loghi monitorati hanno potuto inviare i dati raccolti. Basti pensare che sabato i nuovi contagi comunicati al Robert Koch Institute (RKI), parlavano di qualcosa come 2.507 nuovi casi. Cifra spaventosa che ha messo immoto la Merkel la quale, già per domani ha fissato una video-call con tutti i rappresentanti regionali per discutere sul da farsi.

Max