Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Alex Zanardi trasferito in terapia intensiva al San Raffaele di Milano: i...

Alex Zanardi trasferito in terapia intensiva al San Raffaele di Milano: i medici “Condizioni instabili”

Ultimo aggiornamento 15:39

E’ vero che più volte, in passato, ci ha ‘abituati’ a delle vittorie impossibili, come quelle sulla vita. Stavolta però anche per un guerriero invincibile come Alex Zanardi, i problemi sono tanti, e tutti maledettamente complicati.

Lo testimonia il fatto che, trasferito da poco nel reparto  di riabilitazione dell’ospedale comasco Valduce (così da restituire al campione ampie speranze di ripresa), quest’oggi alla luce di condizioni, definite “instabili”, è stato ritenuto opportuno trasferirlo presso la terapia intensiva all’ospedale San Raffaele di Milano.

Zanardi: “Intercorsa instabilità delle condizioni”

E’ stato un comunicato emesso dal direttore sanitario aziendale del Valduce, Claudio Zanon, ad annunciare che “In data odierna, a fronte di intercorsa instabilità delle condizioni cliniche del paziente Alex Zanardi, dopo opportune consultazioni con il dottor Franco Molteni, responsabile del Dipartimento di Riabilitazione specialistica Villa Beretta (di Costa Masnaga, a Lecco,ndr), dove il paziente era degente dal 21 luglio, e gli specialisti di riferimento, è stato disposto il trasferimento dell’atleta, con adeguati mezzi e adeguata assistenza, presso il reparto di Terapia intensiva dell’ospedale San Raffaele di Milano. Fin d’ora – termina quindi il comunicato – si precisa che non verranno rilasciate ulteriori informazioni sul caso”.

Max