Home POLITICA ESTERI Brexit, finalmente Bercow si sfoga: “Il peggior errore dal dopoguerra”

Brexit, finalmente Bercow si sfoga: “Il peggior errore dal dopoguerra”

Ultimo aggiornamento 20:11

“Ordeeeer!” è il grido che fece balzare il conservatore britannico John Bercow alla ribalta quando, in quanto speaker del parlamento invitò tutti ‘all’ordine’ in occasione della Brexit. Ovviamente, allora, proprio in virtù del suo ruolo, non poteva più di tanto esternare le proprie convinzioni. Ma oggi che è ‘libero di poter esprimere’ le sue convinzioni, ‘Mr Order’ (come venne scherzosamente ribattezzato), non si è risparmiato affermando ai media della stampa estera che la Brexit “è il peggior errore di politica estera del dopoguerra. Non sono più lo speaker. Non devo essere più imparziale – ha sbottato Bercow – Se mi chiedete se penso che la Brexit sia un bene per la nostra posizione internazionale, penso onestamente che la risposta sia no. Penso che la Brexit sia il peggior errore di politica estera del dopoguerra, questa è la mia onesta opinione”.
Max