Home SPORT CALCIO Lazio, si sciolgono gli Irriducibili: svolta in Curva Nord

Lazio, si sciolgono gli Irriducibili: svolta in Curva Nord

Ultimo aggiornamento 14:57

Dopo 33 anni gli Irriducibili si sciolgono. Lo storico gruppo ultras che ha rappresentato per tre decenni il fulcro del tifo della Lazio ha deciso di dire basta. La decisione è arrivata al termine di una lunga riunione e resa nota attraverso un comunicato pubblicato sulla pagina ufficiale della Curva Nord su Facebook.

Lazio-Bologna sarà l’ultima gara in cui verrà esposto lo storico striscione ‘Irriducibili’, che dal 1987 è presente allo stadio Olimpico, rigorosamente in Curva Nord. Dopo domenica quel nome e quello striscione farà parte della storia, incancellabile e indimenticabile, ma frutto di un passato che non si ripeterà più.

“C’è un tempo per tutto”

Tre decenni dopo domenica saranno riposti nel cassetto dei ricordi, quelli legati a trasferte, vittorie, sconfitte e gioie. “C’è un tempo per tutto”, come recita il comunicato della Curva Nord di cui proponiamo uno stralcio. “Come per tutte le cose della vita, esiste un inizio e, inevitabilmente, una fine”.

Continua la nota: “C’è un tempo per tutto. Anche su quelle storie fantastiche, gloriose, prima o poi, cala il sipario. L’importante è averle vissute queste storie. Da protagonisti, da leoni, anche pericolosamente. Senza rimpianti, senza rimorsi. E allora, ad maiora irriducibili!”.