Home ATTUALITÀ Pesce d’aprile 2020: frasi divertenti, messaggi e foto da mandare su Whatsapp...

    Pesce d’aprile 2020: frasi divertenti, messaggi e foto da mandare su Whatsapp il 1 aprile

    Ultimo aggiornamento 01:37

    Il periodo non è dei più indicati per la leggerezza, ma se vi capiterà di leggere notizie strane o particolari assicuratevi che siano fondate, perché il rischio fregatura in questi frangenti è dietro l’angolo. Il motivo? Basta dare uno sguardo al calendario: primo aprile, ossia Pesce d’aprile, il giorno in cui ogni scherzo vale.

    Ormai è una ricorrenza nota che trae le sue origini addirittura nel 1500. Il primo aprile, infatti, è famoso per essere il giorno in cui scherzi più o meno divertenti vengono propinati a tutti e in ogni modo. Con l’avvento dei social network è stato molto più semplice veicolare questo tipo di invenzioni, che vengono diffusi attraverso catene o direttamente sulla bacheca del proprio social preferito.

    Pesce d’aprile, scherzi da fare ad amici e parenti

    La voglia di scherzare in questo frangente non è molta, ma il Pesce d’aprile potrebbe spingere i più allegri a cimentarsi in qualche scherzo ingegnoso, e se volete essere voi a divertirvi con qualche frase ad effetto da mandare a amici e parenti ve ne forniamo qualcuna, più alcune foto che potrete trovare in fondo all’articolo.

    Potreste partire già di prima mattina con qualche vostro parente con il classico scherzo del caffè. Sale al posto dello zucchero e poi il classico “Pesce d’aprile” per cominciare ‘al meglio’ la giornata. Visto che la situazione attuale limita gli spostamenti al minimo è molto probabile che scherzi o frasi verranno girate via social e più probabilmente via Whatsapp.

    Se volete essere voi invece ad iniziare una catena con frasi divertenti ecco qualche esempio da poter mandare agli amici:

    “Sarebbe difficile farti uno scherzo oggi, con te la natura ci ha messo già tutto l’impegno”.

    “Oggi per il primo d’aprile fatti uno scherzo, prova a formulare una frase di senso compiuto!”.

    “Oggi sei il più fortunato di tutti, ad uno come te preso in giro tutto l’anno, nessuno fa scherzi per il pesce d’aprile”.

    “Scusa, mi sono reso conto che con te ho esagerato. Il mio scherzo è stato veramente di cattivo gusto. Firmato, la Natura”.

    “E se il pesce d’aprile fosse in realtà il 2 aprile, e quest’oggi fossimo tutti vittima di un pesce d’aprile?”.

    “TIM informa: dal 1° aprile il tuo piano tariffario cambierà e non potrai più usufruire del servizio WhatsApp. Avvisa i tuoi contatti che possono iniziare i festeggiamenti, finalmente non riceveranno più i tuoi messaggi senza senso. Pesce d’aprile”.