Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Pinocchio Vs Favolacce: ‘guerra’ a colpi di Nastri d’Argento nel ricordo del...

Pinocchio Vs Favolacce: ‘guerra’ a colpi di Nastri d’Argento nel ricordo del M° Morricone

Ultimo aggiornamento 18:16

Pur coincidendo con la prestigiosa celebrazione del secolo dalla nascita di due pilastri della cinematografi nostrana – come Federico Fellini ed Alberto Sordi – la 74/ma edizione dei Nastri d’Argento 2020, la cui premiazione avrà luogo questa sera al Maxxi di Roma, non poteva che essere dedicata al M° Ennio Morricone, scomparso la notte scorsa.

Garrone ed i D’Innocenzi vincono tutto…

Un’edizione, questa del premio del sindacato giornalisti cinematografici, che vede un serrato ‘testa a testa’ tra due belle ed interessanti produzioni come ‘Pinocchio’ (di Matteo Garrone), e ‘Favolacce’ (dei fratelli Damiano e Fabio D’Innocenzo).

Roberto Benigni, Miglior attore non protagonista

Entrando nel merito, per altro con la sceneggiatura già premiata a Berlino, ‘Favolacce’ si guadagna il Nastro come Miglior film mentre, ‘Pinocchio’, regala a Garrone la Miglior Regia, e a Roberto Benigni il Nastro come miglior attore non protagonista.

La cosa curiosa – a testimonianza delle difficoltà incontrate dai giornalisti nell’esprimere i loro voti – è che la scenografia, il montaggio, il sonoro ed i costumi sono finita tutti ‘a pari merito’ fra le due pellicole.

A conti fatti, alla fine Garrone supera i D’Innocenzo, per 6 Nastri contro 5…

Max