Home POLITICA Roma, Della Casa saluta in lacrime il Municipio IV: Crimi sospende i...

Roma, Della Casa saluta in lacrime il Municipio IV: Crimi sospende i consiglieri M5s che l’hanno sfiduciata

Ultimo aggiornamento 14:16
E’ arrivato il giorno della sfiducia alla presidente del Municipio IV di Roma Roberta Della Casa. E’ in corso il Consiglio dove verrà votata la mozione di sfiducia sottoscitta da tutta la maggioranza.
Tra le lacrime, Delle Casa è intervenuta ribadendo “Io ho le mani libere, gli altri dovranno dimostrarlo. Vado a testa alta certa di aver dato il meglio e di aver fatto il possibile per accorciare le distanze tra la periferia ed il centro della città. Certa di aver fatto la differenza in un territorio devastato da chi prima di me, ha curato solo i propri interessi lasciando spazio alla criminalità. Tanto c’è ancora da fare ma il tempo è finito a causa di chi non ha interesse verso i cittadini. Continuerò a impegnarmi per quello in cui credo. Oggi cade la mia giunta per mano degli stessi eletti del M5S, con una mozione caldeggiata dagli altri partiti da chi ha interesse a danneggiare la città. Una scelta scellerata compiuta contro di me e la sindaca Raggi a cui mi lega un rapporto di grande stima. Non mi sono piegata ai ricatti, non ho voluto piegarmi ai giochi di palazzo come è questa mozione di sfiducia”.
Tra i ringraziamenti elencati da Della Casa anche alcuni consiglieri di opposizione.

Crimi: “sospesi consiglieri M5s che hanno presentato sfiducia”

 

Intanto oggi in un post sul blog delle Stelle il capo politico del Movimento 5 Stelle, Vito Crimi, annuncia: “I consiglieri del Municipio IV di Roma che hanno presentato una mozione di sfiducia al presidente del municipio del M5S sono sospesi con decorrenza immediata dal Movimento e nei loro confronti è stato avviato un procedimento disciplinare”.