Home CRONACA Roma, morta la 16enne precipitata dal quinto piano

Roma, morta la 16enne precipitata dal quinto piano

EMERGENZA CORONAVIRUS CORONA VIRUS COVID19 COVID 19 NUOVO FOCOLAIO ISOLATA LA CASA DI CURA CLINICA LATINA POLIZIA POLIZIOTTO POLIZIOTTI AMBULANZA

Non ce l’ha fatta la ragazza di 16 anni che ieri, lunedì 2 maggio, è precipitata dalla finestra del suo appartamento, in zona Boccea. Da capire le cause del fatale incidente: per i carabinieri è plausibile l’ipotesi di un gesto volontario. A casa della giovane, al momento della caduta, c’era solo il fratello che in quel momento dormiva.

Non c’erano invece i suoi genitori, andati a lavoro. La 16enne non era andata a scuola, e nella sua stanza non sono stati trovati biglietti d’addio. Gli inquirenti contano di trovare indizi sul cellulare o il telefono della ragazza.

Ad accorgersi della caduta un inquilino della palazzina di fronte. Immediato l’intervento di carabinieri e operatori del 118, che hanno trasportato la giovane in ospedale. Subito ricoverata in prognosi riservata, la sedicenne è morta questa mattina a causa delle gravi ferite riportate. Gli inquirenti indagano sulle cause della morte.

Notizia in aggiornamento.