Home CRONACA CRONACA ITALIANA Roma, spari alla Balduina: la situazione

Roma, spari alla Balduina: la situazione

Ultimo aggiornamento 14:37

Roma, spari alla Balduina: prima la lite e dopo il colpo di pistola sotto gli occhi degli abitanti del quartiere. I carabinieri del Nucleo Investigativo sono impegnati nei rilievi e hanno trovato sul passaruota di un’auto parcheggiata il foro di un proiettile. Sul posto i carabinieri del Nucleo Radiomobile e della compagnia Trionfale che al civico 50 di via Nicolai, hanno trovato sul passaruota di un’auto parcheggiata il foro di un solo proiettile, probabilmente proprio quello sentito dai testimoni che hanno chiamato il 112. La vettura, secondo quanto emerso, è di proprietà di una donna totalmente estranea all’episodio sul quale gli investigatori stanno lavorando per far luce. Destinatario di quella che sembrerebbe un’aggressione, un 40enne romano già noto alla giustizia. L’uomo, trovato in strada in forte stato di agitazione, non è stato affatto collaborativo, a detta degli inquirenti che, comunque, per togliersi qualsiasi dubbio lo hanno sottoposto ad una doppia perquisizione (domiciliare e personale.

Roma, violenza su animali, nei guai 30enne

Picchia selvaggiamente due cani in strada ma viene bloccata dagli agenti della  Polizia che denunciano la 30enne, che, a propria giustificazione, apostrofava i predetti dicendo: “…i cani di tale razza non accusano alcun dolore poiché sono molto resistenti…”. Sottoposta a controllo, iniziava ad inveire contro gli operatori urlando pubblicamente nei loro riguardi. I due cani, spaventati, malnutriti, claudicanti ed in condizioni igieniche precarie, venivano prelevati e trasportati presso il  canile comunale, sito in via della Magliana. La donna, invece, veniva denunciata in stato di libertà per maltrattamento di animali e oltraggio a pubblico ufficiale con contestuale inoltro di un’informativa di reato alla locale Procura della Repubblica la quale, successivamente, emetteva un provvedimento di sequestro preventivo dei due cani.