Home ATTUALITÀ Scuola a settembre 2020: ecco come si risparmia sulle spese scolastiche con...

Scuola a settembre 2020: ecco come si risparmia sulle spese scolastiche con Coop

Ultimo aggiornamento 10:31

Come ha detto la ministra Azzolina, il ritorno a scuola a settembre 2020 è confermato: ma tra i vari possibili disagi, covid-19 permettendo, ci si dovrà trovare a fare i conti con le spese per il materiale scolastico e non solo. Ma ecco che spunta una possibilità di evitare ‘eccessi’: ecco come si risparmia sulle spese scolastiche con Coop.

Scuola 2020, ecco come si risparmia sulle spese scolastiche con Coop

Risparmiare sui libri scolatici e sul materiale scolastico in ottica del ritorno a scuola a settembre 2020 con Coop è possibile: ecco come si fa.

Il Miur ha individuato come data di rientro al scuola il 14 settembre 2020 ma verrà data autonomia di decisione alle singole regioni. C’è chi tornerà infatti il 7 settembre come gli allievi della provincia di Bolzano o chi attenderà il 24 settembre come gli studenti della Puglia. Quanto ai libri scolastici 2020-2021, ecco allora utili indicazioni per risparmiare anche all’ausilio di Coop.

aggiornamento ore 2.10

Risparmiare sulle spese scolastiche 2020-2021, come si fa

Se l’anno scolastico sta per iniziare il problema dell’acquisto dei libri potrebbe avere un peso maggiore sul budget delle famiglie a causa della crisi per Covid-19. Voglmoa  risparmiare, ma non sappiamo come fare? Il primo consiglio è quello di consultare le varie offerte proposte da alcune catene di supermercati nonché quelle delle grosse catene commerciali che propongono oltre ai libri anche materiale scolastico a poco pezzo come per esempio Coop.

Coop e il risparmio sui libri scolastici: come funziona, come fare

I soci di Coop Alleanza 3.0 avranno uno sconto immediato del 15% sul prezzo pieno di copertina dei libri di testo nuovi. In pratica verrà applicato al momento del pagamento e del ritiro dei testi nuovi prenotati presso il punto vendita o in modalità online.

Lo sconto sarà valido anche per chi ha una Coopcard Sicilia ma non varrà per l’acquisto di libri usati, di testi universitari, per i libri di parascolastica come atlanti, dizionari e per libri di vario tipo come quelli di narrativa e saggistica per i quali già c’è uno sconto al netto dello sconto del 5% sul prezzo di copertina.

Sarà poi autorizzato fino al 4 settembre acquistare e vendere libri scolastici usati portandoli in negozio. Si dovrà solo consultare l’elenco dei libri usati ritirabili per capire se quello che si ha sarà idoneo. Il consiglio di Coop sarà quello di effettuare la ricerca utilizzando il codice Isbn che è quello che solitamente si trova sotto al codice a barre.

aggiornamento ore 5.40

Per prenotare il ritiro del proprio testo usato, poi, si dovrà aprire un ticket sul sito il librochevuoitu indicando il libro che si vuole consegnare nonché il negozio nel quale lo si porterà. Ogni ticket potrà avere al massimo 5 titoli. Lo step successivo sarà quello di confermare e stampare il ticket e consegnare i libri entro 72 ore presso il negozio.

Chi venderà avrà un buono spesa del 30% del prezzo di copertina 2019 mentre se si acquisteranno libri usati si avrà il 40% di sconto sul prezzo di copertina 2020. Qualora non ci siano volumi usati della tipologia prescelta, allora verrà consegnato un libro nuovo.

Per i soci Coop, poi, ci saranno chance variegate per la scuola ad un prezzo speciale nell’Ipercoop o nell’Extracoop dal 24 al 30 agosto 2020. Ci sarà infatti lo sconto del 30% su articoli di cancelleria e dunque in particolare penne, gomme, matite, raccoglitori, forbici e quant’altro. Lo sconto può essere usato anche più volte nel periodo indicato purché si abbia la carta socio. Saranno esclusi da tale iniziativa i prodotti in promozione e l’offerta non si potrà cumulare con altri buoni o sconti Coop, ecco il link.

aggiornamento ore 10,30