Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Scuola, l’Ocse boccia i nostri 15enni in lettura

Scuola, l’Ocse boccia i nostri 15enni in lettura

Ultimo aggiornamento 17:14

E’ il quadro, desolante, emerso dall’ennesima ricerca dedicata agli studenti italiani che, come vedremo, non ‘superano’ la sufficienza ma (tanto per consolarci), non la raggiungono nemmeno i loro coetanei svizzeri, lettoni, ungheresi, lituani, islandesi e israeliani.
Con cadenza triennale, la ricerca è al centro del rapporto Ocsa e Programme for International Student Assessment (PISA), che ha confrontato gli esiti scolastici 2018 di studenti 15enni provenienti da 79 paesi diversi, 37 dei quali interni all’Ocse.
Ebbene, rispetto a 487 – che caratterizza la media Ocse – i nostri studenti 15enni hanno raccolto appena un 476 in lettura. Un risultato deludente che, nell’ambito dei paesi Ocse, li ‘piazza’ tra il 23mo ed il 29mo posto, in compagnia dei paesi sopra citati.
Possiamo tuttavia consolarci, apprendendo che il 77% dei nostri studenti, seguendo il livello medio Ocse, raggiunge in lettura il livello 2, il minimo richiesto.

I liceali del Nord se la cavano molto meglio

Nello ‘sfacelo generale’ poi, inevitabile anche la geo-localizzazzione dei ‘somarelli’ che, a dispetto all’età maggiore, quando poi divengono tra i primi universitari – risiedono in gran parte al Sud. Andando infatti a leggere la classifica dei migliori lettori, ecco il Nord Ovest (498), poi il Nord Est (501), quindi il Centro (484), il Sud (453), ed infine e il Sud Isole (439).
E ancora. I liceali riescono però ad ottenere risultati migliori (521), seguiti da quelli degli Istituti tecnici (458), degli Istituti professionali (395), e quelli dedicati alla Formazione professionale (404).
Top performer, o cervelloni? Mediamente pochi, in Italia infatti sono appena il 5% mentre nella media internazionale, i ‘top performer’ sono il 9%.

I ‘Top Performer’ tra i banchi? I cinesi…

La ricerca analizza poi anche tante altre cose, ma di secondo piano. Concludendo, per il nostro Paese alla prova hanno partecipato 11.785 studenti, per 550 scuole complessive.
A proposito, vi starete domandando, ma quali sono i 15enni più bravi del mondo? Che domande: sono quelli cinesi, in particolare delle province di Beijing, Shanghai, Jiangsu, Zhejiang e Singapore.
Max