Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Sindaco Roma, il centrodestra pensa ad uno fra Bertolaso ed il Gen....

Sindaco Roma, il centrodestra pensa ad uno fra Bertolaso ed il Gen. Toschi, con D’Amato a Napoli e Dompè a Milano

Ultimo aggiornamento 19:51

Se sul fronte del centrosinistra, con l’auto-candidatura di Carlo Calenda (che potrebbe ‘coalizzare’ buona parte della sinistra romana), qualcosa si sta muovendo, ad oggi era il centrodestra a mantenere il più stretto riserbo riguardo ad eventuali candidati.  A dirla tutta, colei che avrebbe potuto far pensare sin da ora di avere larghissime possibilità di venire eletta come il prossimo sindaco della Capitale, Giorgia Meloni, ha invece deluso gran parte dell’elettorato, annunciando la sua disponibilità soltanto in merito ad una vasta campagna elettorale cittadina, ‘a favore della causa’.

Serrato vertice nel pomeriggio con Salvini, Meloni, Tajani ed il Cavaliere

Oggi però qualcosa ha iniziato a muoversi e, ‘timidamente’, ecco che anche dal centrodestra iniziano ad affacciarsi più opzioni. A quanto pare infatti poco fa si sarebbe tenuto un vertice serrato, fra Matteo Salvini, Giorgia Meloni ed Antonio Tajani, video-collegati con Silvio Berlusconi.

Tra i nomi papabili per il capoluogo lombardo spunta anche quello di Franco Baresi

Sarebbe stato quest’ultimo a proporre l’indiscusso manager (ed ex Capo della Protezione civile) Guido Bertolaso con accanto, in alternativa, l’ex comandante generale della Gdf, Giorgio Toschi, così come Antonio D’Amato (ex presidente di Confindustria) a Napoli e, a Milano, uno fra Sergio Dompè (noto imprenditore farmaceutico), e l’ex fuoriclasse del Milan, Franco Baresi. E’ ovviamente ancora tutto da ‘capire’, ad esempio, complice anche la realizzazione dell’Ospedale Fiera di Milano, proprio nel capoluogo lombardo Bertolaso potrebbe avere qualche chanche in più. Ma è risaputa l’osticità e l’orgoglio dei romani, per i quali ‘Roma è mamma’, dunque urge un nome eclatante.

Insomma ipotesi affascinanti, che concorrerebbero a dare alla corsa allo scranno capitolino quella giusta atmosfera di appassionante sfida che ormai manca da decine di anni… 

Max