Home POLITICA POLITICA ITALIANA Tecnologia DVB-T2: bonus di 50 euro ma per ‘pochi fortunati’

Tecnologia DVB-T2: bonus di 50 euro ma per ‘pochi fortunati’

Ultimo aggiornamento 20:58

E’ nostro obiettivo incrementare gli attuali 151 milioni di euro richiedendo un nuovo finanziamento della misura per allargare la platea dei cittadini ammessi a usufruire del contributo“. Deve essersene resa conto lei per prima, Mirella Liuzzi – sottosegretario ministero dello Sviluppo economico – che per incentivare il passaggio dall’attuale  sistema radiotelevisivo alla nuova tecnologia DVB-T2, il ‘contributo di 50 euro’ fa quasi ‘tenerezza’!

Eppure per ‘andare incontro’ a quanti, da dicembre decideranno di acquistare la smart tv o il nuovo decoder, c’è stata un’apposita riunione (definito ‘Tavolo 4.0), che ha deciso di stanziare ‘ben  50 euro’ di contributo! Ovviamente, perché tale ‘aiutino’ divenga pratico, occorre aspettare che questa ‘agevolazione’ del decreto Mise Mef, appaia sulla Gazzetta Ufficiale. Oltretutto, leggendo tra le righe di quanto dichiarato dalla Liuzzi, al momento tale ‘opportunità’ attualmente non sarebbe garantita per tutti…

Max