Home NOTIZIE LOCALI Tor Bella Monaca, arrestato 45enne per violenza domestica

    Tor Bella Monaca, arrestato 45enne per violenza domestica

    Ultimo aggiornamento 13:03
    Carabiniere della compagnia di Pomezia

    Tor Bella Monaca, la Polizia di Stato arresta un 45 enne violento. La vittima si era rifugiata dai vicini di casa, dopo l’ennesimo episodio. Ha raccontato alla polizia che, come tutte le mattine, era andata a lavoro lasciando i figli di 5 e 9 anni al padre, essendo quest’ultimo disoccupato. Al suo ritorno la donna lo ha trovato ubriaco con a fianco una bottiglia di whisky praticamente vuota. Alle rimostranze della compagna l’uomo, come aveva già fatto in altre occasioni, ha iniziato ad insultarla e picchiarla, poi, preso in mano un grosso coltello, l’ha minacciata di morte.

    Tor Bella Monaca, arrestato 45enne per violenza domestica: la situazione

    Il figlio più piccolo si è chiuso nella sua cameretta mentre la donna è fuggita con l’altro figlio, chiedendo aiuto al vicino di appartamento. L’uomo però prima della fuga, era riuscito a colpire anche il figlio più grande. Gli agenti hanno riportato il figlio piccolo alla mamma e poi hanno perquisito il padre, che aveva con se un coltello, mentre quello usato per le minacce lo aveva nscosto nel frigorifero.

    Al pronto soccorso, alla mamma è stata riscontrata la rottura di una costala e quella di una falange mentre al figlio è stato diagnosticato un trauma cranico: ne avranno almeno per 25 e 78 giorni. L’uomo è stato arrestato e condotto in carcere a disposizione della Magistratura.