Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Alessandria, fermato il proprietario della cascina: Tentata frode all’assicurazione”. Ecco cosa può...

Alessandria, fermato il proprietario della cascina: Tentata frode all’assicurazione”. Ecco cosa può esserci dietro la tragedia di Quargnento

Ultimo aggiornamento 14:25

Potrebbe esserci una tentata frode all’assicurazione dietro la tragedia di Quargnento. I carabinieri hanno fermato la scorsa notte Giovanni Vincenti, il proprietario della cascina esplosa in cui sono morti tre vigili del fuoco.

A comunicarlo è stato il procuratore di Alessandria Enrico Cieri nel corso di una conferenza stampa. L’uomo fermato a quanto pare avrebbe confessato, negando tuttavia l’intenzione di volere uccidere. La moglie di Giovanni Vincenti è indagata a piede libero, sempre secondo quanto comunicato dal procuratore.

Giovanni Vincenti, a quanto emerge, avrebbe potuto evitare la tragedia. “Era stato informato da un carabiniere che il primo incendio era quasi domato – chiarisce infatti il magistrato -. Vincenti non ha detto che all’interno della casa c’erano altre cinque bombole che continuavano a far fuoriuscire gas. Era intorno all’1, ci sarebbe stata mezz’ora di tempo per evitare la tragedia”.