Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Cagliari, prima la sequestra e poi la stupra. Arrestato dai carabinieri

Cagliari, prima la sequestra e poi la stupra. Arrestato dai carabinieri

Ultimo aggiornamento 10:40
cagliari-incidente-posto di blocco-carabinieri

Non poteva immaginare che quel cliente, che conosceva bene e con il quale aveva già avuto rapporti in passato, si sarebbe trasformato in un implacabile aguzzino. Così la donna, una 50enne di origini colombiane, è stata vittima di una brutale aggressione, compresa di rapina e stupro da parte di un 32enne.

È accaduto il 20 gennaio a Cagliari, in pieno centro. La donna, che si prostituiva a casa sua in Piazza Yenne, attualmente è ancora in ospedale sotto osservazione dopo la brutta esperienza vissuta. La vittima era stata sequestrata nel suo appartamento, per diverse ore durante le quali quell’uomo l’ha torturata, picchiata e violentata ripetutamente.

Adesso il malfattore è stato arrestato: si tratta di Abou Sow, 32 anni, senegalese e dovrà rispondere di sequestro di persona, violenza sessuale, rapina e lesioni. Nella vicenda ci sarebbe anche un complice, attualmente ricercato.