Home SPORT CALCIO Champions, Bayern campione, le parole dei protagonisti

Champions, Bayern campione, le parole dei protagonisti

Ultimo aggiornamento 10:00

A partire dal’orgoglio di Neuer e Flick, passando per le parole di Perisic, tutto l’ambiente Bayern naturalmente gongola dopo la vittoria della Champions League. I bavaresi hanno avuto la meglio del PSG, e i protagonisti della vittoria, che ha permesso loro di accaparrarsi la coppa dalle grandi orecchie, hanno avuto modo di esternare felicità ai microfoni, ma anche di togliersi qualche sassolino dagli scarpini.

Champions, Bayern Monaco campione, cosa hanno detto i protagonisti

“È stata una notte incredibile, difficile realizzare quello che abbiamo fatto. Abbiamo meritato di vincere”, ha detto Manuel Neuer, il portiere del Bayern, protagonista della finale di Champions vinta sul Psg. “I nostri avversari mi ha un po’ sorpreso – dichiara Neuer -, non hanno avuto un attacco così incisivo. Eppure hanno dei giocatori fortissimi davanti. Noi abbiamo gestito come volevamo. Questa la mia partita più grande? Non saprei dirlo, so che ho giocato bene”.

aggiornamento ore 3.00

Oltre a lui, microfoni di Sky Sport ecco le parole di Hans-Dieter Flick: “Non riesco ancora a crederci, il merito è della squadra – dichiara il tecnico campione d’Europa –. Quando abbiamo iniziato a lavorare insieme a novembre, sentivo poco rispetto generale nei confronti del Bayern. Abbiamo lavorato duro, anche durante il lockdown, per costruire un gruppo unito. L’atmosfera è diventata più positiva, la fiducia è cresciuta. Io l’artefice di tutto questo? No, il merito è della voglia dei giocatori”.

Il Bayern, campione d’Europa grazie alla rete di Coman che ha mandato il Psg k.o. ha visto anche il commento di Davies. “Da bambino sognavo una cosa del genere e ora ci sono riuscito. Sono felicissimo, per me e per tutti i miei compagni. Li abbiamo pressati alti e difensivamente abbiamo fatto una buona prova”.

aggiornamento ore 6.58

Si aggiunge al coro anche Perisic, in genere non troppo propenso a parlare in tv: “Prima finale di Champions e ho vinto subito, peccato non avere qui i tifosi – ha dichiarato l’esterno croato -. Il Psg ha alcuni tra i giocatori più forti del mondo, ma noi abbiamo il miglior portiere del mondo. Peccato non essere riuscito a vincere qualcosa con l’Inter, ma ho ancora due anni di contratto e dovremo parlare per capire cosa succederà”.

aggiornamento ore 9.59