Home ATTUALITÀ Chi è Elisa D’Ospina, l’esperta di moda curvy di Detto Fatto: età,...

Chi è Elisa D’Ospina, l’esperta di moda curvy di Detto Fatto: età, misure, carriera, Instagram, vita privata della top model italiana

Elisa D'Ospina

Riapre una nuova settimana con “Detto Fatto“, il programma condotto da Bianca Guaccero ogni pomeriggio dalle 14.30 su Rai2.

Tra i momenti clou della puntata, sempre su Rai2, di quest’oggi lunedì 7 ottobre molto atteso sarà ad esempio l’intervento della nota attrice transgender Vittoria Schisano. Ma si conferma un momento decisamente atteso quello con la modella Elisa D’Ospina.

Ma chi è Elisa D’Ospina? Quanti anni ha? Come ha iniziato la sua carriera e a cosa si deve la sua crescente popolarità?

Chi è Elisa D’Ospina, la top curvy di Detto Fatto esperta di moda: anni, relazioni, disturbi alimentari, segno zodiacale, malattia marito della top model italiana

Oggi si parla di moda curvy a ‘Detto Fatto’ in onda in questi minuti su Rai due. E ancora una volta con Elisa D’Ospina. Ma chi è Elisa D’Ospina? Ecco ciò che si conosce sulla modella curvy italiana di Detto Fatto, una delle top-model più richieste in tutto il mondo.

Elisa D’Ospina è la modella curvy più conosciuta in Italia. Il suo profilo Instagram è tra i più popolari e vanta crescenti followers. E’ possibile accedervi tramite l’username @elisadospina.

Elisa D’Ospina nasce a Vicenza il 3 dicembre 1983 ed è del segno del Sagittario ed è nota per aver saputo crearsi un nome nella moda e le passerelle senza tralasciare lo studio.

Una delle sue principali qualità è quella di lottare pubblicamente contro i disturbi alimentari per aiutare tantissime donne. Questo è dovuto al fatto che, da giovane è stata vittima di bullismo di prese in giro a causa del suo aspetto.

A giudicare dal suo suadente e seducente aspetto, Elisa ha in realtà più di una ragione per farsi apprezzare (anche) per la sua esteriorità. Qui, un esempio:

View this post on Instagram

💗 #lingerie

A post shared by Elisa D'Ospina (@elisadospina) on

Elisa D’Ospina, modella e scrittrice Elisa ha iniziato la sua carriera come modella nel 2007, partecipando a sfilate di moda e servizi fotografici. E’  laureata in Scienze della Comunicazione, e dopo aver concluso il primo ciclo di studi si è specializzata in Psicologia.

Da anni porta avanti una battaglia contro l’anoressia e il bullismo, e grazie al suo impegno nel 2009 è stata nominata dal Ministero della Salute come testimonial per La tre giorni della salute.

Le sue curve sono il suo successo, da un certo punto di vista. Ebbene, la bella vicentina classe 1983, alta 1 e 80, pesa più di 70 chili e le sue misure sono 100-80-110.

Elisa D’Ospina è considerata una modella curvy, e una volta raggiunta la popolarità è diventata un punto di riferimento per tantissime donne italiane. E’ diventata conosciuta anche in televisione. Ospite fissa del programma Detto Fatto di Caterina Balivo su RAI 2, ripete l’esperienza anche con Bianca Guaccero.

Nel 2016 entra nella giura di Miss Italia. Ha anche scritto un libro, Una vita tutte curve. E la sua vita privata? Il marito di Elisa D’Ospina è Andrea Alessandrini Gentili, con cui la modella condivide una relazione da tantissimo tempo.

Elisa ha un ottimo rapporto col sesso. !A 15 ho scoperto il sesso e le sue gioie. Fare l’amore per me è un toccasana: mi mette di buonumore e mi dà energia. Ecco perché in una relazione di coppia non potrei mai rinunciare al sesso».

Andrea Alessandrini Gentili, il marito di Elisa D’Ospina è laureato in Scienze della Comunicazione (con lode) ed è il fondatore di un’agenzia di comunicazione, l’Alessandrini Gentili Andrea Digital Strategist, che si occupa di social media marketing e di web marketing.

Lui e Elisa D’Ospina sono sposati ormai dal 2011, come testimonia anche il post del 2018 per celebrare l’anniversario. Su alcuni social e sul web circolarono nello stesso periodo voci su una presunta malattia.

La stessa Elisa, su Twitter, ne aveva parlato “Ora che la malattia ha un nome impareremo a conoscerla, a conviverci, a metterla da parte quando si farà prepotente e ostacolerà il percorso, a tenerla a bada quando vorrà degli spazi che non le appartengono.”