Home SPORT CALCIO Consigli fantacalcio, i ballottaggi più accesi per la 3^ giornata

Consigli fantacalcio, i ballottaggi più accesi per la 3^ giornata

Ultimo aggiornamento 16:08

Sosta finita, è già tempo di campionato. Dopo la pausa per le nazionali tornano Serie A e fantacalcio, appuntamento fisso per gli appassionati. E come ogni turno fantacalcistico che si rispetti emerge sempre l’insicurezza sulla squadra da schierare, in particolar modo in questi primi scorci di stagione in cui le squadre devono ancora trovare la giusta alchimia.

Per questo qui potrete trovare dei consigli utili per schierare il miglior undici possibile per le vostre rose. Soprattutto per quanto riguardai ballottaggi più accesi. Ebbene, ecco qui 5 ballottagi e come risolvere i problemi di indecisione.

Fantacalcio, i ballottaggi aperti

Kluivert-Florenzi

L’infortunio di Under libera un posto in avanti. Da una parte Zaniolo, al centro Mkhitaryan e sull’altra fascia? Il ballottaggio è aperto e coinvolge Kluivert e Florenzi. Il giovane olandese è stato schierato dal 1’ nelle prime due giornate ma non ha entusiasmato, il capitano giallorosso dovrebbe essere spostato in avanti snaturando la sua posizione. Per questo alla fine dovrebbe spuntarla Kluivert.

Higuain-Dybala

Il ballottaggio in questione si farà acceso più avanti, al momento le gerarchie sono chiare: Higuain è il titolare, Dybala viene dopo. Il Pipita verrà schierato dal 1’ anche contro la Fiorentina, tra l’altro una delle sue vittime preferite.

Mertens-Lozano

L’attacco del Napoli è spuntato: gli infortuni di Insigne e Milik stanno dando diversi grattacapi a Carlo Ancelotti, che può però fare affidamento su tanti altri elementi offensivi. Come Mertens e Lozano appunto. I due potrebbero giocare tranquillamente insieme, ed è probabile che succede anchenel prossimo turno, ma la trasferta oltre oceanica del messicano potrebbe mettere i due ‘folletti’ azzurri in competizione.

Sanchez-Lautaro

Ballottaggi ocomplicato per diversi fattori: in caso di turno di campionato temporalmente normale non ci sarebbero stati troppi dubbi sulla scelta di Lautaro, reduce da una tripletta con il Messico che lo dipinge come uno degli attaccanti più in forma dell’Inter. La lunga trasferta gli farà però saltare gran parte delle esercitazioni tattiche e fisiche alle quali ha preso invece parte Sanchez, che proprio per questo parte leggermente favorito, pronto nell’eventualità a fare spazio al Toro a partita in corso.

Vlahovic-Boateng-Pedro

Un triplo ballottaggio e un posto solo: quello di prima punta della Fiorentina. I giovani scalpitano, Boateng resiste. L’ex Milan è ancora saldamente in vantaggio per partire dal 1’, ma non è detto che le gerarchie possano essere sovvertite col passare delle giornate.