Home ATTUALITÀ Conte: “Babbo Natale arriverà”. Così il premier rassicura un bambino

    Conte: “Babbo Natale arriverà”. Così il premier rassicura un bambino

    Ultimo aggiornamento 12:05
    GIUSEPPE CONTE A NORCIA

    Gli esperti si sono sbrigati ad avvertire che il Natale potremo passarlo solo con i familiari più stretti. Da accantonare quindi cenoni sfarzosi e abbuffate in compagnia. È il prezzo da pagare per passare serenamente le vacanze. Messaggio ricevuto, anche se qualche bambino si è già preoccupato. E Babbo Natale? Guai a impedirgli di entrare in casa.

    E’ stato più o meno questo il pensiero di Tommaso, un bambino di 5 anni che si è voluto accertare che Babbo Natale fosse provvisto di una speciale autocertificazione che gli permetta di lasciare il regalo tanto atteso nelle case di ogni bambino. Per farlo ha scritto direttamente al premier Giuseppe Conte: “Sono preoccupato per Babbo Natale, volevo chiederle se può fare un’autocertificazione speciale per consentirgli di consegnare i doni a tutti i bambini del mondo”.

    La risposta del presidente del Consiglio, che ha pubblicato la lettera sui social, non si è fatta attendere: “Caro Tommaso, ho letto il tuo messaggio e voglio rassicurarti – ha scritto Conte -. Babbo Natale mi ha garantito che già possiede un’autocertificazione internazionale: può viaggiare dappertutto e distribuire regali a tutti i bambini del mondo. Senza nessuna limitazione. Mi ha poi confermato che usa sempre la mascherina e mantiene la giusta distanza per proteggere se stesso e tutte le persone che incontra”.