Home POLITICA ITALIA Crisi Governo, tempi incerti. Salvini spinge

Crisi Governo, tempi incerti. Salvini spinge

La conferenza dei capigruppo ha scelto la data di martedì 20 agosto per le comunicazioni del presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il voto sulla mozione di sfiducia della Lega.

Oggi in calendario è previsto il dibattito in Senato, come chiesto dalla presidente Casellati con conseguenti polemiche di 5S e PD.

“Non siamo attaccati alle poltrone, lo vedrete presto…”, ha detto Salvini.”Mi affido alla saggezza del Presidente della Repubblica: è evidente che non c’è un’altra maggioranza”.

Aggiornamento ore 6.00

Oggi alle 18 l’Aula del Senato vedrà il centrodestra di nuovo unito con Lega, Fi e Fratelli d’Italia ascoltare Conte e anticipare il voto sul governo il più possibile. ‘Uno spettacolo indegno, una forzatura gravissima, un ennesimo oltraggio al Parlamento’, ha commentato il capogruppo del Pd Andrea Marcucci. ‘Nella capigruppo c’era l’accordo della maggioranza su Conte che avrebbe riferito il 20 in Aula, la Casellati non doveva prestarsi’.

Aggiornamento ore 7.00

Leu, con Loredana De Petris, ha criticato a sua volta la scelta della Casellati, di ‘piegare il regolamento a chi ha deciso dalla spiaggia, attentando alla possibilità dei senatori di svolgere il proprio mandato’.

La presidente dei senatori di Fi Anna Maria Bernini, invece, ha ossevato che ‘le comunicazioni fanno parte di un traccheggiamento di M5s e Pd per creare una rampa di lancio per un Conte bis o un nuovo governo. Il Pd dica subito se vuole votare a favore della mozione di sfiducia a Conte o creare un nuovo governo. Noi non vogliamo creare accordicchi di palazzo. Casellati ha seguito il percorso giusto’.

Aggiornamento ore 8.00