Home SPETTACOLO TV Domenica In, puntata 5 Aprile 2020: anticipazioni, argomenti e ospiti di Mara...

Domenica In, puntata 5 Aprile 2020: anticipazioni, argomenti e ospiti di Mara Venier nella domenica delle Palme

Domenica In

Domenica In torna oggi in onda come di consueto nella domenica delle Palme e lo fa con tanti amici, vip e diversi ospiti in collegamento. Una domenica particolare, quella che si vivrà tramite gli schermi, nella quale l’avvicinamento alla pasqua, in tempo di coronavirus, segnerà un evento che resterà nella storia.

Cosa succederà nel salotto ‘virtuale’ di Mara Venier oggi? Ecco tutte le anticipazioni di domenica In del 5 Aprile 2020.

Domenica In, puntata 5 Aprile 2020: tutte le anticipazioni del pomeriggio con Mara Venier

La 29° puntata di “Domenica In”, in onda domenica 5 aprile, alle 14:00, in diretta dagli Studi ‘Fabrizio Frizzi’ di Roma sarà come sempre condotta da Mara Venier.

Nella puntata di oggi ci saranno come protagonisti tanti amici ed ospiti in collegamento: Giorgio Panariello che parlerà ironicamente di come sta vivendo questo periodo chiuso in casa e farà ridere riportando in tv alcuni dei suoi più noti personaggi.

Poi ecco Stefano De Martino in collegamento dalla sua casa di Milano per inviare un messaggio ai tanti giovani invitandoli a stare a casa. Spazio ancora alla musica di autore con Red Canzian che racconterà del suo nuovo progetto musicale dedicato alla città di Venezia ed in collegamento ci sarà anche il Sindaco di Venezia Luigi Brugnaro. Intanto Roby Facchinetti, dopo il successo di domenica scorsa con l’anteprima della sua canzone dedicata a Bergamo ‘Rinascerò, Rinascerai’, invierà un videomessaggio di ringraziamento a Mara Venier.

E poi ancora: Katia Ricciarelli in collegamento da Bardolino, in provincia di Verona, il tenore Vittorio Grigolo da Kiev, Max Biaggi a sua volta in collegamento per mandare un messaggio a tutti gli sportivi. Non mancherà lo spazio per un approfondimento sul coronavirus con il prof. Francesco le Foche, immunologo del Policlinico Umberto I di Roma.
La regia è di Roberto Croce.