Home SPORT CALCIO Italia da record, Mancini meglio di Pozzo: “Abbiamo superato un mito”

Italia da record, Mancini meglio di Pozzo: “Abbiamo superato un mito”

Ultimo aggiornamento 18:48

E sono 10, meglio di chiunque altro. L’Italia di Roberto Mancini entra nella storia centrando il decimo successo consecutivo in gare ufficiali, arrivato con i tre punti conquistati contro la Bosnia di Pjanic e Dzeko, caduta sotto i colpi di Acerbi, Insigne e Belotti.

“Scelte in attacco? Speriamo segnino tutti”

Tre gol per consolidare un primo posto mai messo in discussione. L’Italia di Mancini vince e diverte, e ha ampi margini di miglioramento. Un buon momento che il ct si gode pensando al futuro: “Abbiamo superato un mito, e questo non può che far piacere. Stasera ho visto un’ottima Italia – ha detto a RaiSport – Sapevamo che non sarebbe stata partita facile, anche se loro non avevano nulla da chiedere alla classifica, e l’abbiamo subito messa sul binario giusto. Tonali? È andato benissimo. Ha caratteristiche simili a Verratti, mentre Zaniolo per adesso è abituato a giocare in maniera diversa”.

Mancini ha poi parlato delle scelte in attacco, rese complicate dall’ottimo momento di forma che stanno vivendo tutti i giocatori offensivi azzurri: “Se segnano è meglio e speriamo che continuino sempre così in ogni partita durante tutto l’Europeo. L’ultimo quarto d’ora di gioco? Abbiamo giocato troppo indietro, mentre quando si è stanchi si deve stare più alti perché convinti di aver già vinto la partita si può rischiare di riaprirla“, ha concluso Mancini.