Home SPETTACOLO MUSICA L’Elettro Acqua 3D di Di Noia al MEI

L’Elettro Acqua 3D di Di Noia al MEI

“Credo sia difficile trovare un progetto dallo spirito tanto indipendente come quello di ‘Elettro Acqua 3D’, che nasce come app-album autoprodotto e autopromosso, e porta in scena uno spettacolo sperimentale. A tal proposito, la partecipazione al Meeting delle Etichette Indipendenti è il degno coronamento del lungo lavoro fatto”.
Il cantautore milanese MARCO DI NOIA sarà tra i protagonisti del MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti), giunto quest’anno alla 25ª edizione. L’artista si esibirà il 5 ottobre a FAENZA (Ravenna) presso il Museo Carlo Zauli (Via della Croce, 6 – ore 21.00 – ingresso gratuito) con “ELETTRO ACQUA 3D”, l’innovativo concerto sperimentale di musica in 3D audio ideato con il sound designer e tastierista STEFANO CUCCHI.
Durante il live il cantautore eseguirà l’intera scaletta del suo nuovo lavoro “ELETTRO, il primo app-album italiano da lui realizzato e patrocinato da AMREF HEALTH AFRICA. I brani sono composti e prodotti insieme a Cucchi, con la collaborazione del fonico Andrea Messieri. Indossando cuffie wireless fornite da Lem International Silentsystem, il pubblico in sala potrà ascoltare brani di synth-pop cantautorale ed elettro-prog arricchiti da elementi binaurali, per un’inedita esperienza di musica live in 3D audio.
L’esibizione, che lo scorso maggio ha inaugurato il FIM (il Salone della Formazione e dell’Innovazione Musicale), vedrà ancora una volta Di Noia esibirsi con un particolare microfono binaurale, accompagnato alla tastiera e ai live electronics da Stefano Cucchi. Sul palco sarà presente anche Alberto Cutolo (“Massive Arts Studios”), una vera autorità nell’ambiente italiano del mastering audio (ha lavorato per Mina, Litfiba, Laura Pausini, Lorenzo Jovanotti, Robert Miles, Adriano Celentano, Franco Battiato, Giorgio Gaber, I Nomadi, Carmen Consoli e tanti altri), che interverrà creativamente sul mix inserendo effetti binaurali in “real time”.
L’album è disponibile tramite download gratuito su App Store (iOS – Apple) e Google Play (Android) e con etichetta Elettroformati, sui digital store e in una tiratura limitata di vinili acquistabili su www.btf.it.

Marco Di Noia, voce, autore dei testi e del concept “Elettro Acqua 3D”, è un giornalista milanese, social media manager, con due lauree in materie umanistiche e un dottorato in culture e letterature comparate. Possiede una voce di quasi quattro ottave di estensione vocale e un falsetto dotato di rara pulizia timbrica. Come cantautore, ha alle spalle un singolo (“Amore Teutonico”, 2009) e un Ep, che nel 2013 ha ricevuto diverse gratificazioni radiofoniche (singoli “Rema!” e “Crisi Superstar” nella top 50 di Indie Music Like) e il patrocinio di Via Del Campo 29 Rosso, emporio-museo genovese dedicato a De André e ai cantautori della scuola ligure. L’Ep ha ottenuto ottimi riscontri, come la presentazione su Rai Uno a Uno Mattina. Il testo del brano “Il ponte sulla Drina”, presente in “Elettro Acqua 3D”, ha ricevuto la menzione speciale al premio letterario InediTo nel 2013, al Salone del Libro di Torino.
Stefano Cucchi, sound designer di “Elettro Acqua 3D”, è diplomato in pianoforte, con una laurea specialistica in musica elettronica, diversi masterclass e concorsi vinti. Vanta diverse collaborazioni, tra cui una di ben sei anni da tastierista con i Rondò Veneziano di Giampiero Reverberi. In passato dimostratore ufficiale di piano e synth per la Roland, Cucchi è un insegnante di musica e pianoforte.
www.elettroacqua3d.it – www.facebook.com/marcodinoia – www.youtube.com/user/Marcodinoia
Max