Home SPETTACOLO MUSICA Paolo Simoni: “Suonare con Vecchioni mi ha dato tanto”

Paolo Simoni: “Suonare con Vecchioni mi ha dato tanto”

“Essere riconosciuti e legittimati da Vecchioni è come laurearsi con il massimo dei voti. A Roberto voglio un bene dell’anima e lo ringrazio per tutto quello che ha fatto e che sta facendo per la cultura di questo paese!”
Il cantautore Paolo Simoni si esibirà come opening act di cinque concerti de ‘L’Infinito Tour’, il tour teatrale di Roberto Vecchioni, e presenterà per la prima volta dal vivo alcuni brani inediti del suo disco di prossima uscita.
Dopo PARMA e TORINO; mercoledì 13 novembre al Teatro Corso di MESTRE; giovedì 14 novembre al Teatro Fabbri di FORLÌ; mercoledì 11 dicembre al Teatro Brancaccio di ROMA

Paolo Simoni è un cantautore emiliano-romagnolo nato nel 1985. Compie i primi passi nel mondo della musica da bambino, iniziando a studiare la chitarra e l’organo sotto la guida di una stravagante insegnante giapponese. Ha frequentato il Conservatorio di Ferrara dove ha studiato pianoforte e teoria musicale. E’ stato allievo del maestro Pasquale Morgante con cui, più tardi, perfeziona lo studio dello strumento e della composizione musicale e di Iskra Menarini con cui ha studiato canto moderno. Nel 2004 consegue il diploma di sassofono presso la Scuola di Musica Moderna di Ferrara, nello stesso anno si iscrive al Festival di San Marino classificandosi al secondo posto. In questa occasione si esibisce a Milano in piazza Duomo con altri artisti del panorama musicale italiano e nella stessa stagione partecipa al TIM tour. Qui il sodalizio discografico con la Warner Music. Nel 2007 viene notato dal Club Tenco ed inserito come “nuova proposta emergente dell’anno”: in occasione del Premio Tenco viene presentato il suo primo album “Mala Tempora” (Warner). Nel 2008 partecipa al MEI di Faenza ed esce l’album “I Pan Brumisti” doppio cd curato dal Club Tenco con la partecipazione di numerosi artisti di fama. Nel giugno 2010 le sue canzoni arrivano alle orecchie di Claudio Maioli, manager di Luciano Ligabue che gli propone di aprire i concerti del Rocker Emiliano allo stadio San Siro e all’Olimpico. Nel 2012 esce “Ci voglio ridere su” (Sony Music), il terzo album, contenente 10 brani interamente scritti e interpretati dal giovane cantautore emiliano tra cui il duetto “Io sono io e tu sei tu” con Lucio Dalla. Paolo partecipa al Festival di Sanremo 2013 nella categoria Giovani con il brano “Le Parole”, il cui valore è stato riconosciuto anche dal Premio Lunezia. Nel marzo 2015 apre i concerti di Francesco De Gregori al “Vivavoce Tour” al Palalottomatica di Roma e al forum di Assago di Milano. Nel 2016 esce il nuovo singolo “Io non mi privo” che anticipa il quarto album “Noi siamo la scelta” (Warner Music). Come autore scrive “Lettera” per Gianni Morandi (“D’amore D’autore”) e “Davvero” per Loredana Bertè (“Libertè”).
www.facebook.com/PaoloSimoniOfficial/ – www.instagram.com/simonipaolo/
Max