Home SPORT CALCIO Pjanic, il saluto alla Juve: “E’ stato difficile lasciare Torino”

Pjanic, il saluto alla Juve: “E’ stato difficile lasciare Torino”

Ultimo aggiornamento 15:45

Arriva nel periodo più difficile della storia recente del Barcellona, Miralem Pjanic. Eppure il centrocampista bosniaco non ha mai messo in discussione la scelta di lasciare l’Italia per abbracciare il blaugrana, pur ammettendo di aver avuto difficoltà a staccarsi dalla Juventus. L’ex centrocampista bianconero si è presentato ufficialmente ai suoi nuovi tifosi in conferenza stampa.

E’ un vero orgoglio per me essere qui. Da piccolo sognavo di poter indossare questa maglia, sono nel club più grande del mondo e voglio vincere con il Barcellona”, ha detto Pjanic, felice di poter indossare una maglia storia come quella del Barcellona. “Qui si gioca un calcio divertente e dominante, è sempre stato difficile giocare contro questa gloriosa squadra”, ha aggiunto.

Il centrocampista ha poi commentato la scelta di lasciare la Juventus: “Non è stato semplice per me – ha confessato in conferenza stampa – I bianconeri sono un club incredibilmente straordinario, ma un calciatore è alla continua ricerca di nuovi stimoli. Il Barcellona era il mio sogno sin da bambino. E’ la tappa più importante della mia carriera, voglio essere d’aiuto a portare questo club ancora più in alto”, ha concluso.