Home SPETTACOLO TV Reazione a catena, puntata 2 Luglio 2020: i Sali e Scendi, chi...

Reazione a catena, puntata 2 Luglio 2020: i Sali e Scendi, chi ha vinto, ecco la parole vincente di oggi

Ultimo aggiornamento 20:03
SONY DSC

Puntuale come da tradizione anche oggi 2 Luglio 2020 arriva una nuova puntata di Reazione a Catena che, dal 29 Giugno 2020 nella fascia preserale di Rai1.

Il noto programma ogni giorno, su Rai1 a partire dalle 18,45 con la conduzione di Marco Liorni vede lo schieramento di due squadre in gara pronte a sfidarsi tra incastri di parole e sfide ‘lessicali’ e di intuito.

Dopo gli ottimi dati della scorsa puntata (qui gli ascolti e i dati share della puntata di ieri) che cosa è accaduto nella puntata di oggi 2 Luglio 2020 di Reazione a catena andata in onda proprio in questi minuti?

Ecco chi ha giocato, e quale squadra si è aggiudicata la vittoria e la possibilità di tornare domani.

Reazione a Catena: oggi 2 Luglio 2020 su Rai1, Sali e Scendi in gara, ecco chi ha appena vinto

Ecco come è andata oggi.

Per la quarta puntata consecutiva i Sali e Scendi hanno provato a difendere il titolo di squadra campione. Alessandro, Pierluigi e Antonio, i tre amici d’infanzia provenienti da Torino, hanno sfidato i Terzo Tempo da Napoli. Capitanati da Vincenzo,con Ylenia e Roberto, sono tre amici appassionati di rugby nonché giocatori della Amatori Napoli.

Nei primi quattro giochi gli sfidanti hanno provato a placcare i campioni in carica, ma sono riusciti a raggranellare solamente 39 mila euro. Inesorabile, invece, il forcing dei Sali e Scendi, che hanno accumulato 98 mila euro.

I Terzo Tempo hanno iniziato per primi la manche dell’Intesa vincente, e sono riusciti a indovinare 13 parole in un minuto effettivo. I campioni in carica, invece, nello stesso lasso di tempo hanno totalizzato 19 punti. I tre amici torinesi si sono confermati così campioni e hanno conquistato l’accesso alla fase finale. Al loro montepremi sono stati aggiunti prima 30 mila euro di bonus e poi, grazie alle tante parole indovinate nell’Intesa, altri 19 mila euro.

I Sali e Scendi hanno affrontato così l’Ultima catena con un montepremi iniziale pari a 147 mila euro. La squadra campione, in questa fase,  ha dimezzato due volte, e sono riusciti a mantenere 36.750 euro. Si sono giocati questa cifra nell’Ultima parola.

I Sali e Scendi, per portarsi a casa il malloppo, hanno cercato una parola, che iniziava per EL e finiva con E, e che legava con SERA. Il trio poteva comprare il “terzo elemento”, una parola inizio in cambio di metà montepremi. La squadra campione ha deciso di non comprarlo e ha detto ELEGANTE. Il terzo elemento era CLASSICO, la parola vincente era proprio ELEGANTE e i Sali e Scendi vincono 36.750 euro, che si aggiungono agli oltre 62 mila euro vinti nella scorsa edizione.

aggiornamento ore 19.59

Nella seconda puntata dell’edizione 2020 come squadra campione c’erano dunque ovviamente loro, i Sali e Scendi. Alessandro, Pierluigi e Antonio, i tre amici d’infanzia di Torino che hanno giocato contro i Tran Tran da Trani, hanno messo da parte 75 mila euro mentre gli sfidanti ‘solo’ 62 mila euro.

Nella fase dell’Intesa vincente per 17 a 16, ancora i campioni andavano alla fase finale del game show. Al montepremi sommavano 30 mila euro di bonus e poi, nell’Intesa, altri 17 mila euro.

I Sali e Scendi  scendevano poi a 30.500 euro nella fase dell’Ultima parola. Nella fase delle parole finale I Sali e Scendi indicavano che fosse STUDIO ma la parola vincente, in realtà, era STRILLO.

aggiornamento ore 21.30

Reazione a Catena: come è andata la puntata del 29 giugno coi Sali e Scendi

Nella prima puntata, andata in onda il 29 giugno 2020 erano tornati i Sali e Scendi, campioni in carica e terzi al torneo dei campioni dello scorso anno che ha visto vittoriosi i tre Forcellini.

Confermandosi campioni per la ventunesima volta, i tre ragazzi all’Ultima catena con un montepremi da 131 mila euro, scendevano a 32.750 euro. I Sali e Scendi dovevano procurarsi una parola che partiva pda ME e finiiva con E, e che legava con ZERO.

La squadra campione puntava METTERE ma la parola vincente, in realtà, risultava esser MEZZANOTTE.

aggiornamento ore 23,49