Home ATTUALITÀ BREAKING NEWS Asteroide di ‘passaggio’ nei nostri cieli sabato prossimo

Asteroide di ‘passaggio’ nei nostri cieli sabato prossimo

Ultimo aggiornamento 18:11

All’atto pratico non c’è certo da scomodare Bruce Willis ed il suo intrepido team di astronauti per debellare l’arrivo di un asteroide (1998 HL1), che con un diametro compreso tra i 400 ed i 1000 metri, vedremo ‘muoversi’ tra le stelle. Tuttavia, ha riferito Gianluca Masi, l’astrofisico responsabile del Virtual Telescope, sebbene non a rischio per la terra, quella rilevata sarà comunque “una distanza degna di nota”. Per essere esatti, e restituire la serenità ai lettori, va subito detto che l’asteroide (il cui passaggio avverrà intorno alle 19.20 di sabato prossimo), nel punto più ‘vicino a noi’ si troverà a ben 6,2 milioni di chilometri, come dire: oltre 16 volte la distanza che ci divide dalla Luna.
“Il suo passaggio – ha infatti riferito Masi all’agenzia di stampa Ansa – è previsto a una distanza ravvicinata, ma di tutta sicurezza. Grazie alle dimensioni dell’asteroide, di tutto rispetto, e alla distanza dalla Terra relativamente modesta che raggiungerà nei prossimi giorni, sarà possibile osservarlo anche con piccoli telescopi amatoriali, con un diametro di 200 millimetri o superiore, apprezzandone il movimento tra le stelle”. Nello specifico, ha aggiunto l’astrofisico per gli appassionati, “al momento della minima distanza dalla Terra, l’asteroide 1998 HL1 sarà osservabile dall’Italia tra le stelle della costellazione del Triangolo, per poi scivolare nel corso della notte in quella dell’Ariete“.
Max