Home SPETTACOLO TV Avanti un altro, 13 Febbraio: Marco sfiora 28 mila euro, come è...

Avanti un altro, 13 Febbraio: Marco sfiora 28 mila euro, come è andata da Bonolis

Ultimo aggiornamento 08:54
PAOLO BONOLIS

Alto giro, altra corsa, altro campione e altro pathos nel preserale di Canale 5 Avanti un altro. Nella serata di giovedì 13 Febbraio che anticipa la serata di San Valentino nel rinomato show come vuole il regolamento si è preso la scena un nuovo campione per game finale e come di consueto l’adrenalina è salita con la corsa rapida verso la scalata del montepremi.

Da Paolo Bonolis e Luca Laurenti alla solita verve dei personaggi del Salottino e alla simpatia spesso dissacrante del conduttore e dalla sua anima gemella si è aggiunga ancora un’altra pagina di elettrizzante ricerca del successo nel game finale a alimentare l’interesse.

Il concorrente si sa deve rispondere al contrario. Ma cosa è successo nel preserale di Bonolis Avanti un altro del 13 febbraio?

Avanti un altro, 13 Febbraio: Marco sfiora 28 mila euro

Nella puntata di giovedì 13 febbraio 2020, ad affrontare il gioco finale è Marco, il 45enne da San Terenziano, provincia di Perugia. L’artigiano nonché pittore edile e norcino prova a portarsi a casa 160 mila euro. Non ce la fa entro i primi 150 secondi e blocca il tempo, e il montepremi, a 28 mila euro. Marco si ferma all’ottava e, per questo, non vince nulla.

aggiornamento ore 00.04

Nella puntata previa, quella ovviamente di mercoledì 12 febbraio 2020, a disputarsi il gioco finale è stato Pericle Di Cola da Trasacco. Il concorrente era in ballo 140 mila euro e anche lui poi ha calato il montepremi a 28 mila euro.

Nel suo caso la dodicesima domanda è stata fatale. Invece martedì 11 febbraio 2020 era accaduto che nessuno riuscisse a sedersi sulla sedia di campione: di conseguenza il più fortunato con un pitigozzo doveva salire al comando.

Si è trattato di Giulia Marchetti, da Ancona, per 250 mila euro.Dopo i 150 secondi e bottino a 29 mila euro. Giulia ha sbagliato la diciannovesima.

Aggiornamento ore 5.31

Ad inizio settimana lunedì in gioco vi era Cinzia da Castelfidardo, in gara per 175 mila euro. Per sua fortuna è stato un lunedì d’oro, perchè giocando per 30 mila euro, la donna ha risposto correttamente alle ventuno le risposte “errate” ed è divenuta la quarta vincitrice in quest’edizione.

Aggiornamento ore 8,54