Home SPETTACOLO TV Avanti un altro, 5 Febbraio: Andrea il campione vince 30 mila euro....

Avanti un altro, 5 Febbraio: Andrea il campione vince 30 mila euro. Ecco come

Ultimo aggiornamento 08:26

Staordinaria puntata quella della trasmissione di Luca Laurenti e Paolo Bonolis Avanti un altro andata in onda il 5 Febbraio. Perchè, cosa è successo? Semplice: c’è stata una grossa vincita da parte del campione di serata, che ha saputo davvero farsi valere.

Ma quanto ha vinto e come ha fatto? Come è andata? Nel preserale di Bonolis sempre leader degli ascolti su Canale 5, ancora una volta l’adrenalina è cresciuta nel game finale

Ad Avanti un altro un concorrente ha ottenuto lavittoria. Come è andata? Chi si è giocato il montepremi in palio?

Avanti un altro, 5 Febbraio: Andrea vince 30 mila euro

Nella puntata di mercoledì 5 febbraio 2020 ad affrontare il gioco finale è Andrea 43 anni da Legnago, in provincia di Verona.

Il dipendente dell’Agenzia delle Entrate poteva portarsi a casa la bellezza di 175 mila euro. Non ce la fa entro i primi 150 secondi, blocca il tempo, e il montepremi, a 30 mila euro che riesce a portarsi a casa facendo l’infilata delle ventuno risposte consecutive. Andrea è il terzo vincitore per questa stagione.

Invece nella serata di martedì 4 febbraio 2020 ci ha provato Antonella, 22enne di Atri, per 215 mila euro. Dopo 150 secondi e il montepremi calato a 29 mila euro, la donna ha sbagliato la sedicesima domanda.

aggiornamento ore 00.16

Nella puntata di avvio settimana lunedì 3 febbraio 2020 c’era invece Alberto Papalia, animatore turistico di 23 anni: puntata a 300 mila euro e dopo i 150 secondi a 26 mila euro:anche lui cadeva, alla quindicesima.

Idem, poi, nella puntata di domenica 2 febbraio 2020 per quanto concerne Alessia Balice, che dopo aver giocato per 150 mila euro e in seguito 29 mila euro alla penultima domanda cadeva

Aggiornamento ore 4.17

Invece, sabato 1° febbraio 2020  Gianluca da Trevi, consulente finanziario, si disputata il bottino di185 mila euro poi sceso a 29 mila euro. Capitolava alla terzultima.
Stessa sfortuna venerdì 31 gennaio 2020 per Giovanni, 41enne di Ancona che dopo i 325 mila di partenza e i 29 mila euro successivi allo stop, errava la domanda quattordici.

aggiornamento ore 8.25